Console war: Microsoft e Nintendo sorridono. Sony licenzia

18 Dicembre 2008 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Console war

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze E’ forse inappropriato usare espressioni come “il fallimento di Sony”, “la morte della piattaforma PlayStation” e altre sulla stessa falsariga, ma i numeri rilasciati dagli specialisti in ricerche di mercato e da NPD Group in particolare disegnano certamente una situazione sempre più sconfortante per l’avventura commerciale di PS3, evidenziano di continuo gli errori e l’incapacità di Sony Computer Entertainment nell’innovare il mercato videoludico come in passato e mettono ancora più in risalto lo strepitoso successo delle home console marcate Microsoft e Nintendo.

PlayStation 3 non avrà ancora esalato l’ultimo respiro come macchina di intrattenimento ma di certo è “una nave che affonda“, secondo quanto scrive Eric Krangel su CNNMoney.com. E’ la console che costa di più, almeno 150-200 dollari più delle varie edizioni di Wii e Xbox 360, monta di default un lettore Blu-ray poco meno che inutile per la gran massa dei consumatori, ha una libreria di giochi “mediocre” e vende solo una frazione di quanto riescono a fare Microsoft e Nintendo in questo periodo di fine anno.

Le cifre del mercato nordamericano rilasciate da NPD Group per novembre, infatti, fotografano una situazione piuttosto netta: la vincitrice assoluta è stata come al solito Wii vendendo 2,04 milioni di unità, un numero più che raddoppiato rispetto alle 981.000 console di novembre 2007. Il rullo compressore di Nintendo continua a stracciare la concorrenza e a essere irraggiungibile, come la stessa Microsoft ha ammesso mesi fa, tanto più che subito dopo Wii la seconda console più venduta è stata DS con 1,57 milioni di unità (erano 1,53 un anno fa).

Nintendo Wii

Nintendo è inarrivabile ma Microsoft non può di certo lamentarsi, visto che ha venduto 836.000 Xbox 360 contro le 770.000 di novembre 2007. Redmond ha evidenziato particolarmente la performance sostenendo come questo novembre sia stato il migliore dei quasi tre anni di vita della console, annunciando inoltre di aver già sorpassato la base installata dell’Xbox originaria.

PlayStation 3, invece, ha venduto 378.000 console, diminuendo addirittura la propria presenza sul mercato in confronto alle 466.000 unità di 12 mesi fa. L’economia mondiale è in piena recessione e, per quanto gli utenti sembrino predisposti a tagliare sull’intrattenimento digitale molto meno che sul resto dei beni di consumo, il prezzo eccessivo di PS3 unito allo scarso appeal di un parco giochi non esaltante per qualità e quantità condannano Sony a un posto da comparsa piuttosto che di vera e propria protagonista tra le console di settima generazione.

Alla luce di tali numeri non stupisce la decisione della corporation nipponica di tagliare 8.000 posti di lavoro entro marzo 2010, nel tentativo di risparmiare 790 milioni di euro e arrestare la colata a picco dei profitti dopo l’inizio della recessione in Giappone. Sony intende tagliare il 5% della sua forza lavoro totale (170.000 impiegati), ridurre del 10% i siti di produzione e tagliare del 30% gli investimenti nell’elettronica di consumo.

Si tratta di misure pesanti, giustificabili solo in parte con lo stato comatoso dell’economia mondiale e che contribuiscono a rafforzare ulteriormente quell’immagine di “nave che affonda” di CNNMoney riportata in precedenza. Il business di PlayStation non verrà intaccato dai tagli, si è affrettato a rassicurare il presidente di SCEE David Reeves, ma a questo punto non è difficile prevedere che con l’arrivo di un 2009 duro per tutti i settori la riduzione di investimenti, lavoratori e introiti finirà per coinvolgere (investire?) anche la divisione videoludica della corporation.

Sony PlayStation 3 (silver)

La scarsità di appeal dell’offerta PS3 nei confronti dei concorrenti è poi ancora più evidente se si vanno ad analizzare i dati NPD sui 10 titoli più venduti mensilmente tra gennaio e ottobre 2008. Ars Technica ha comparato tutte le piattaforme videoludiche in commercio e ha scoperto che non solo Xbox 360 giganteggia sulla console Sony quando si tratta di blockbuster da milioni di copie, ma rappresenta anche la scelta migliore che i publisher possano fare considerando che il grosso delle hit vendute per Wii è composto da titoli sviluppati direttamente da Nintendo.

Nel clima di incertezza per il futuro che caratterizza questi mesi, infine, Microsoft, Sony e Nintendo non rinunciano nonostante tutto a guardare in avanti e già lasciano trapelare le prime indiscrezioni sulla prossima, ottava generazione di home console. Ovviamente non si parla ancora di date, ma dal Giappone arriva la notizia secondo cui una ipotetica PS4 (se mai PS3 riuscirà a sopravvivere sino ad allora) monterebbe lo stesso super-processore Cell impiegato dall’attuale console, una mossa pensata soprattutto per ridurre i costi esorbitanti dell’investimento complessivo PS3+Blu-ray per cui Sony sta pagando un conto salatissimo.

Anche per Nintendo si comincia a parlare di un upgrade per Wii, a cui dovrebbero essere aggiunte entro i prossimi 2-3 anni quelle capacità grafiche e di alta definizione che attualmente rappresentano l’unica vera mancanza della console nei confronti della dotazione delle macchine avversarie. Ancora più scarsi sono poi i dettagli disponibili sul prossimo Xbox (720?), che secondo le fonti citate da Xbox Evolved non solo sarà retrocompatibile con i videogame di Xbox 360 e Xbox, ma si incaricherà persino di migliorare automaticamente l’estetica dei giochi (grafica più pulita, risoluzione maggiorata tramite upscaling, …) nella maniera in cui una nuova scheda grafica per PC trasforma radicalmente l’esperienza videoludica dell’utente.

Sperando che Microsoft mantenga le promesse di retrocompatibilità (al contrario di Sony) e faccia meglio di quanto ha fatto sino a ora, val la pena notare l’upgrade a cui è stata sottoposta Xbox 360 con la nuova revisione hardware nota con il nome in codice di “Jasper “. Xbox-Jasper porta in dote una GPU prodotta con processo a 65 nanometri contro i 90 della precedente generazione “Falcon”, integra 256 Megabyte di RAM (erano 16 MB) per contenere la nuova dashboard NXE (New Xbox Experience), consuma meno energia e dovrebbe soprattutto essere libera dall’infame piaga dei guasti da “Red Ring of Death” che ha sin qui interessato una parte non trascurabile dell’utenza della console.

Top 10 videogame - gennaio-ottobre 2008

Sfoglia la serie«Xbox 360 costa (ancora) meno in Europa. E vende meglio di Wii in GiapponeConsole war, finalmente la nuova generazione»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

5 Risposte a “Console war: Microsoft e Nintendo sorridono. Sony licenzia”

  1. Rob il 19 Dicembre 2008 09:27

    wii è geniale ragazzi.. ce l’ho da poco meno di un anno ed è REALMENTE innovativa. Chissenefrega dell’HD. Cioè, benvenga per carità, ma l’esperienza di gioco (bruttissimo termine!) vale molto di più! In questi giorni mi sto godendo il miglior regalo di Natale: Wii Fit… stupenda!


    Browser Internet Explorer 7.0 Internet Explorer 7.0 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322)
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 19 Dicembre 2008 22:05

    Io spero di poterla comprare quanto prima (che coi miei tempi biblici significa prima del 2010 :P) più che altro per giocare al piccolo jedi con la Wiimote-saber :-P


    Browser Firefox 2.0.0.16 Firefox 2.0.0.16 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.16) Gecko/20080702 Firefox/2.0.0.16
  3. jack il 28 Dicembre 2008 20:55

    sarà perchè ho sia la ps1 sia la ps2 sia la psp che sono molto interssato alla ps3.
    Anche se leggendo il topic sopra sembrerebbe non arrivare a fine 2009.

    Non so per gennaio volevo comprarmela, vedremo. Voi cosa consigliate?


    Browser Firefox 3.0.5 Firefox 3.0.5 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.0.5) Gecko/2008120122 Firefox/3.0.5
  4. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 28 Dicembre 2008 21:01

    Voi cosa consigliate?

    Di cambiare parrocchia :-p

    Seriamente parlando, stavolta Sony ha toppato in tutto quello che poteva toppare e PS3 è un flop. Soprattutto da un punto di vista commerciale, perché con gli stessi soldi necessari per una “Play” quasi ci compri una Xbox 360 + una Wii. E scusa se è poco….

    Io la PS3 la comprerei giusto se arrivasse a costare meno 200 euro. Cioè tra molto, molto tempo….


    Browser Firefox 2.0.0.16 Firefox 2.0.0.16 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.16) Gecko/20080702 Firefox/2.0.0.16
  5. Rob il 31 Dicembre 2008 18:06

    e tra molto molto tempo, probabilmente ps3 sarà un oggetto per pochi appassionati, quindi con un ridotto “parco” giochi (dehehe parco-giochi). No ti consiglierei anche io altro.. se punti sulla grafica bruta vai con la xbox (mio fratello ne è untusiasta), se invece ti piace giochicchiare, magari con gli amici con qualcosa di veramente innovativo ma senza badare troppo alla grafica all’ultimo grido.. beh wii è il top.


    Browser Internet Explorer 7.0 Internet Explorer 7.0 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322)

Lascia una risposta