Il futuro dei videogiochi non sarà in streaming

21 Febbraio 2013 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Da qualche tempo c’è un pensiero ricorrente, nel mondo dei videogiochi, un pensiero che condanna a morte il modo “tradizionale” di vendere, giocare e fare business a favore di una audience di giocatori completamente cambiata. Il futuro del gaming sarà in streaming, dice quel pensiero, sarà “social”, sarà “free-to-play”, sarà solo e soltanto in digital delivery. Cerchiamo allora di mettere a confronto quelli che certi interessati pensatori descrivono come trend acclarati con qualche dato di fatto del business videoludico.

Continua