“Get Perpendicular” amarcord

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Che succede quando una grande società che si occupa di hard disk decide di spiegare i vantaggi di una nuova tecnologia al pubblico mainstream in maniera non convenzionale? In un caso del genere può capitare che la suddetta società tiri fuori qualcosa come l’animazione presentata di seguito, un concentrato di nerditudine come probabilmente pochi se ne sono visti nell’intera storia commerciale dello storage consumer.

» Read more

Il mio nuovo HD Western Digital esterno da 1 Terabyte

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Ecco il mio ultimo acquisto a mezzo e-commerce: un hard disk esterno (USB 2.0 compatibile) marcato Western Digital con 1 Terabyte di spazio nominale per lo storage. Il lutto recente ancora brucia e per andare sul sicuro stavolta ho speso quasi 120 Euro (HD + custodia essenziale + costo della spedizione) per comprare un HD senza fronzoli che faccia l’unica cosa che mi interessa, ovverosia custodire i miei dati (immagini di partizioni prima di tutto) e custodirli bene, come solo una delle poche marche dello storage di cui mi fidi può fare.

» Read more

L’eterna contesa tra HDD ed SSD

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il mercato dello storage sta in questi mesi vivendo un periodo particolarmente intenso e interessante: la tecnologia SSD continua inesorabile ad abbattere record di velocità costando tuttavia ancora una quantità improponibile di denaro per singolo Gigabyte, mentre gli HDD a tecnologia magnetica strizzano l’occhio all’ecosostenibilità e incrementano il numero di Gigabyte, anzi di Terabyte disponibili per i dati degli utenti.

» Read more

Link & Segnalazioni # 6: zombi, 486 astronomici, dark age digitali, fiaschi in 3D & Windows

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Questa nuova tornata di segnalazioni sparse fa dell’eterogeneità il suo tratto distintivo. Voglio dire, qui si cerca di tenere assieme uno zombiecon con il telescopio spaziale Hubble, i fiaschi di Google con i possibili fiaschi futuri di Microsoft, le solite fregnacce sul P2P e persino l’ostracismo di Western Digital nei confronti della tecnologia SSD! Ho bisogno di una giornata di 36 ore, decisamente 😀

» Read more