Anche i morti viventi odiano Berlusconi

12 Novembre 2009 · Archiviato in Babel fish, Politica & Società · Commenta 

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Silvio Berlusconi è un pò come un palo di ferro che ti hanno ficcato dritto su per il culo (giusto per essere eleganti), dovunque tu vada te lo ritrovi lì a perenne memento delle brutture di un paese (l’Italia) che si fa una gran fatica a definire civile. Non c’è scampo nemmeno nella città immaginaria di Malton, scenario primario dell’MMORPG a tema zombesco Urban Dead. Zroll, lo zombi con cui da qualche mese barcollo per le strade della città in rovina cibandomi degli occasionali esseri umani che incontro, ha scoperto questa bizzarra onnipresenza di Berlusconi qualche giorno fa mentre vagava senza meta nel sobborgo di Randallbank.

Continua