Blocchettoni viola invadono il mondo di Google Maps

10 Febbraio 2012 · Archiviato in Babel fish, Networking · 2 Commenti 

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Immagino che trovare un difetto visivo in un servizio estremamente popolare come Google Maps non capiti molto spesso, ma identificare qualcosa di bizzarro in uno scenario fotografico a pochi metri di distanza da dove abiti dev’essere ancora più raro. Eppure è esattamente quello che mi è capitato un pò di mesi fa, e il problema persiste ancora oggi: la visualizzazione di una strada qui vicino è semplicemente bacata, con un grosso blocco viola che occlude la vista a uno dei lati della carreggiata - per tutto il percorso della strada.

Continua