Videogame highlights - maggio 2017

6 Settembre 2017 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze In questo periodo si fa un gran parlare di Nintendo, e non solo per le fortune commerciali della nuova console Switch (su cui spero di scrivere un post quanto prima). D’altronde la casa nipponica vanta una storia che ben pochi altri protagonisti del business videoludico possono eguagliare, senza dimenticare l’occasione mancata della Nintendostation e il potenziale universo parallelo senza Sony PlayStation che sarebbe potuto scaturire dal marchingegno. Uguale resta anche il comportamento censorio di Nintendo nei confronti degli “omaggi” non ufficiali e dei fan game come Zelda: Breath of the Wild 2D, così come la capacità della corporation di trattare i suoi fan più appassionati - almeno quelli che pagano per il suo software e non usano emulatori - in maniera molto più umana e sensibile di tante altre aziende di settore.

Continua

Videogame highlights - settembre 2013

16 Ottobre 2013 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Gli ultimi mesi del 2013 si prospettano essere particolarmente importanti dal punto di vista dell’evoluzione del mercato videoludico. L’intera industria è in fermento e non solo per il prossimo debutto delle home console di nuova generazione, visto che i “piccoli” titoli digital-only vendono un milione di copie mentre i progetti tripla-A si dividono tra quelli che fanno (molto relativamente) flop oppure macinano record di vendite senza precedenti. All’improvviso i servizi on-line come la Casa d’Aste di Diablo III non sono più il futuro dell’universo (o quasi), l’hardware ludico per PC è al centro degli interessi di tutti e Half-Life 3 torna a essere un videogioco in sviluppo invece che un mito dell’antica Grecia. Anzi no, Half-Life 3 è una bugia (come la torta) e Valve è più interessata a realizzare hardware, software e controller per l’attività più stupida dell’universo: giocare ai giochi per PC sul divano. Roba da piangere.

Continua