Virus writer con il complesso di dio

15 Aprile 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Sicurezza · Commenta 

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Prima dell’avvento di Windows 95, i creatori di codice malevolo auto-replicante erano assaliti da mille dubbi circa le potenziali conseguenze del nuovo OS sul futuro della loro attività. Dopo lo storico passaggio generazionale dal DOS alla GUI a finestre, però, i virus writer acquisirono nuova fiducia in merito alle loro capacità, allargando i loro orizzonti e sviluppando tendenze che in alcuni casi sconfinarono nella megalomania pura. Qualcuno dei VXer degli anni ‘90 aveva il complesso di dio, e non lo nascondeva affatto.

Continua

VIRLOCK, un malware per due generazioni

24 Marzo 2015 · Archiviato in Notizie, Sicurezza · Commenta 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web Trend Micro ha recentemente individuato una nuova famiglia di malware, classificata come PE_VIRLOCK e progettata come unione di due diverse categorie di codice malevolo. La prima categoria si richiama a un passato in cui ancora si parlava semplicemente di “virus” per computer e non di cyber-crimine, mentre la seconda rappresenta uno dei business a base di malware più gettonati degli ultimi anni. VIRLOCK è un ransomware che è in grado di diffondersi attraverso tecniche da file virus, e la cosa peggiore è che la sua evoluzione non è ancora completa.

Continua

CryptoLocker chiede ancora soldi, la community risponde

13 Novembre 2013 · Archiviato in Notizie, Sicurezza · Commenta 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web Il ransomware CryptoLocker continua a imperversare on-line e sui computer di utenti e aziende, mentre emergono nuovi dettagli sull’origine della diffusione di questo pericoloso trojan sequestra-file e volenterosi sviluppatori si danno da fare per interferire con il proliferare dell’infezione. La gang criminale che ha creato il malware riesce persino a inventarsi nuovi metodi per spillare denaro agli utenti colpiti dalla minaccia, anche se nel farlo è costretta a contraddire se stessa.

Continua

CryptoLocker sequestra i file con la crittografia remota

19 Ottobre 2013 · Archiviato in Notizie, Sicurezza · 2 Commenti 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebUn nuovo ransomware per PC Windows si aggira per la Rete, si chiama CryptoLocker ed è dotato di un potenziale distruttivo molto pericoloso. La security enterprise Sophos mette in guarda - tramite Naked Security - utenti e amministratori di sistema sull’esistenza della minaccia, le sue caratteristiche e il fatto che mai come in questo caso vale la regola del prevenire è meglio che curare. Curare i danni di un’infezione da CryptoLocker, avverte Sophos, è al momento impossibile.

Continua

Il ransomware cinese attacca gli account utente di Windows

30 Agosto 2013 · Archiviato in Notizie, Sicurezza · Commenta 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebSymantec ha recentemente identificato una minaccia informatica appartenente alla categoria dei ransomware, un malware pericoloso per il modo in cui attacca i PC basati su sistemi operativi Windows ancorché non particolarmente complicato da debellare. Trojan.Ransomlock.AF, questo il nome del malware, prende di mira gli utenti della Internet cinese con un account su Tencent QQ (o “QQ”), un servizio di instant messaging molto popolare nel paese asiatico.

Continua

Individuata una nuova variante di Gpcode. Il ransomware torna a colpire

3 Dicembre 2008 · Archiviato in Notizie, Sicurezza · Commenta 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebUna pericolosa genìa di malware specializzata in tecniche crittografiche torna a far parlare di se. Trend Micro ha evidenziato la comparsa di un nuovo esemplare di Gpcode, il trojan che dal 2005 a oggi ha fatto conoscere il significato del termine ransomware, vale a dire malware specificatamente progettato per criptare i file di dati dell’utente per poi chiedere un riscatto in denaro in cambio del loro ripristino.

Continua