Videogame highlights - agosto 2016

30 Dicembre 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Come avevo appunto già previsto, la pirateria è in ottima salute e lotta insieme a noi: Denuvo, la tecnologia anti-manomissione utilizzata in combutta con le peggiori DRM dalle peggiori corporation videoludiche, è finita in pasto ai migliori pirati del codice durante un’estate a dir poco amara per l’omonima società australiana. Prima sono arrivati i bypass a mezzo exploit di DOOM e Tomb Raider, poi la super-crew CONSPIR4CY (una collaborazione tra CPY e CODEX) ha svelato al mondo che il re è nudo e anche Denuvo ha fatto crack. La pirateria continuerà a vivere in eterno, e le DRM continueranno a non servire a un cazzo.

Continua

Videogame highlights - giugno 2016

27 Ottobre 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Giugno 2016 è stato il mese dell’E3, lo show di Los Angeles dove vengono tradizionalmente presentate le novità videoludiche in arrivo nel prossimo futuro. Un posto da cui emerge tanta buona roba, di solito, ma anche (soprattutto?) una serie di trend idioti per un’industria che riesce sempre a prendersi per il culo tutta da sola. Ma lo scorso giugno è stato importante per il fattaccio della Brexit, un evento che influenzerà in maniera sensibile anche lo sviluppo di videogiochi nel Regno Unito, e per la celebrazione dell’11esimo anniversario dell’arrivo del Nintendo 64 nei negozi. Un evento storico anche questo, tutto considerato.

Continua

Videogame highlights - giugno 2015

4 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Quanto dura la vita di un videogioco? Voglio dire, qual è il tempo necessario per trasformare un “semplice” gioco in materiale degno di finire in un museo, o in un vero e proprio fenomeno che non soffre il passare del tempo e continua a essere giocato, modificato e apprezzato a decine di anni di distanza dalla pubblicazione? Vendere milioni di copie in tutto il mondo certamente aiuta a raggiungere l’empireo dei classici, così come è utile non fare affidamento esclusivo sugli store digitali che oggi sono on-line e domani probabilmente no. Alla fine, come l’E3 2015 dello scorso giugno ha dimostrato, le memorie ludiche si prendono la rivincita anche sulle macchine di nuova generazione.

Continua

Videogame highlights - settembre 2012

21 Ottobre 2012 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il PC vivrà per sempre, e questo è un fatto evidente di per se. La piattaforma informatica più aperta, conveniente, accessibile e potente è qui per restare, e dal punto di vista videoludico la rivincita contro i portatori di sventura è quotidiana, costante, insindacabile: su PC i giochi a cui sono state poste restrizioni tecniche artificiali possono avere una seconda giovinezza grazie al modding, e su PC prima o poi vengono convertiti i titoli più interessanti del panorama indie incluso il platformer zombesco Deadlight. Io lo avevo previsto (vabbé: sperato), ed è accaduto. Perché: PC.

Continua

Videogame highlights - agosto 2012

22 Settembre 2012 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Se Epic parla di miglioramenti “filosofici” allo sviluppo per il suo motore 3D di prossima generazione (Unreal Engine 4), Crytek pensa soprattutto a intontire l’industria con una sequela impressionante e multiforme di tecnologie grafiche che faranno parte del motore CryEngine 3. Il che non è così male, in fondo, perché un framework capace di sfruttare a dovere i PC di ultima generazione è sempre una buona notizia per il sottoscritto. Molto meno buona, anzi pessima è la notizia della chiusura dello studio Sony Liverpool: ho scoperto la bellezza di Wipeout tardi, sulla PSP, ma non posso non dirmi dispiaciuto per la scomparsa di uno sviluppatore storico come la ex-Psygnosis. So long, and thanks for all the games.

Continua