ScummVM, aggiornamento col botto

8 Marzo 2016 · Archiviato in Emulazione & Retrogaming, Notizie · Commenta 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebMettendo fine a un’attesa che durava da quasi due anni, gli sviluppatori di ScummVM hanno annunciato l’arrivo di una nuova versione della virtual machine preferita dagli appassionati di avventure grafiche: anche nota come “Lost with Sherlock”, ScummVM 1.8.0 viene salutata come una delle più corpose release mai preparate dal team con l’aggiunta di un gran numero di giochi ed engine videoludici, l’aggiornamento sostanzioso di sottosistemi grafici e sonori e la disponibilità di nuove conversioni per piattaforme minori.

Continua

Videogame highlights - aprile 2014

18 Settembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Ogni periodo di transizione porta con se rischi e opportunità, e il mondo in costante evoluzione dei videogiuochi è particolarmente prono a questa natura duale: le piattaforme sin qui aperte e libere dal controllo remoto, come Windows (pre-8), corrono il rischio di trasformarsi in ecosistemi chiusi, anche se l’evoluzione tecnologica non si ferma nemmeno per un secondo; i servizi on-line storici chiudono i battenti dimostrando in maniera plateale i rischi della dipendenza da una connessione a Internet, ma l’ottimizzazione del software trae nuova velocità dalle vecchie ossa delle schede grafiche old-gen. L’eterna promessa della realtà virtuale attira investimenti milionari, mentre il PC come piattaforma videoludica è morto come sempre.

Continua

Videogame highlights - agosto 2013

10 Settembre 2013 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I caschetti per la realtà virtuale stanno velocemente rimpiazzando il 3D stereoscopico come nuova mania alla moda di publisher e sviluppatori videoludici, al punto che John Carmack ha deciso di prendere il posto di chief technology officer presso la start-up Oculus Rift. Il noto creatore dei motori grafici di Wolfenstein 3D, Doom e Quake è da sempre interessato alle potenzialità dell’esperienza VR associata ai videogiochi, e a quanto pare Carmack continuerà a lavorare con id Software nonostante il suo nuovo impegno. Forse la tecnologia ludica è diventata troppo complessa per interessare ancora il geniale coder americano? Capcom, Epic e Crytek - tra gli altri - non sono d’accordo.

Continua