Mozilla ha già perso la nuova guerra dei browser

1 Ottobre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Networking · 2 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Browser war

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Sono passati quattro mesi, magari è il caso di tornare ad aggiornare il blog. E magari è il caso anche di riprendere qualche serie trascurata da troppo tempo come quella sul mercato dei browser Web per computer. L’ultimo post sul tema risale al 2009, e in sei anni la situazione è cambiata in maniera tanto radicale da sembrare di appartenere a un’altra epoca. E in effetti adesso siamo in un’epoca completamente diversa, con scenari inediti e una constatazione di fatto che val la pena sottolineare più di tutte le altre: Firefox è un browser destinato inevitabilmente all’oblio, e la colpa è tutta di Mozilla.

Continua

Storie horror dal pianeta cloud computing

5 Marzo 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Networking · Commenta 

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il cloud computing è una truffa, una sequela infinita di bugie, promesse tecnicamente impossibili da mantenere e malfunzionamenti che puntualmente buttano giù servizi descritti dal marketing come sempre attivi e disponibili per le esigenze di utenti e aziende. Eppure le pecore telematiche continuano ad abbeverarsi all’acqua tossica del cloud, e le corporation di settore non si stancano mai di fare promesse sempre più mirabolanti sulle mitiche funzionalità dei sistemi controllati da remoto.

Continua

Il cloud computing nella società della sorveglianza

10 Novembre 2013 · Archiviato in Approfondimenti, Networking · Commenta 

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il cloud computing è un inferno digitale che brucia dati, sicurezza, affidabilità e privacy di utenti e aziende, un cancro tecnologico che nel breve volgere di un’estate ha dato nuova prova del fatto che il peggio, per i folli disposti a legarsi mani e piedi al sistema di potere feudale dei nuovi Signori digitali, deve ancora venire. E’ importante dunque tenere traccia costante degli incidenti, delle promesse non mantenute, delle innumerevoli violazioni della privacy e delle pure e semplici bugie che le corporation senza scrupoli provano costantemente a spacciare per il futuro di qualsiasi cosa. Il futuro, on-line, ha la data di scadenza e funziona a intermittenza.

Continua