Videogame highlights - novembre 2015

4 Febbraio 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 2 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Ma che cosa avete in testa, voi che sprecate soldi sui contenuti extra o i DLC per i giochi mutilati di Electronic Arts ingrossando una macchina da soldi disonesta che dovrebbe estinguersi piuttosto che prosperare? E quali sono le motivazioni che vi spingono, a voi che avete trasformato una stronzatina ossessivo-compulsiva come Candy Crush in un business per cui Activision è disposta a spendere 6 MILIARDI di dollari? Oppure voi che registrate i vostri imbarazzanti e pallosissimi Let’s Play, che giovamento traete dall’annoiare a morte i visitatori di YouTube con il vostro ridicolo tono di voce che suonerebbe fastidioso anche fuor di microfono? Davvero eh: siete tutti malati. Fatevi curare.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - ottobre 2015

14 Gennaio 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 2 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze A ottobre 2015, la Biblioteca del Congresso USA ha deciso nuove esenzioni al divieto di bypassare le misure DRM, stabilendo di fatto che è legale modificare un gioco “abbandonato” quando il software non funziona più a causa di un server on-line non più disponibile. La decisione dovrebbe garantire il funzionamento, nel futuro, di un gioco che è necessario autenticare on-line o che risulta completamente dipendente da Internet come Diablo III. Più facile a dirsi che a farsi, visto che per il succitato Diablo III il server gestisce anche la logica di gioco oltre all’autenticazione in stile DRM. Io la chiamo una mezza vittoria, e continuo a odiare il software Internet-dipendente con tutto me stesso.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - settembre 2015

8 Gennaio 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Certi “brand” videoludici sembrano essere destinati a perdurare nel tempo come la famigerata battuta sulla scimmia a tre teste dietro la schiena, mentre certi altri si trasformano in vaporware e diventano oggetto di prese in giro da parte di sviluppatori terzi. La fine più ignobile è però quella riservata alle serie di alto lignaggio come Metal Gear, con Konami che ha detto di essere ben lieta di abbandonare il mercato dei titoli AAA per dedicarsi completamente alle app casual per gadget mobile.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Console war, qualcosa sta cambiando?

6 Gennaio 2016 · Archiviato in Notizie, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Console war

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web A due anni dal debutto dell’ottava generazione di console videoludiche domestiche, la situazione di mercato e le speculazioni senza fine permettono di identificare qualche punto fermo accanto a molte incertezze: Sony PlayStation 4 continua a godere di un successo apparentemente inarrivabile, mentre Microsoft prova a uscire dall’angolo di pugile suonato giocando la carta delle funzionalità esclusive - che esclusive alla fine non sono, o almeno non del tutto. Le incertezze? Riguardano soprattutto Nintendo, una compagnia con una prospettiva che non è mai sembrata tanto fragile.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - agosto 2015

27 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Insomma, quanto vale davvero l’incremento prestazionale derivante dall’uso delle DirectX 12? Le librerie grafiche esclusive di Windows 10 (la peggiore tragedia mai capitata ai computer dall’epoca di Microsoft Bob, ma di questo parleremo in futuro…) promettono di far crescere vertiginosamente il contatore degli fps grazie all’utilizzo ottimizzato della GPU, e i benchmark sembrano confermare le qualità della nuova tecnologia. D’altronde l’approccio “più vicino al metallo” nell’uso del co-processore grafico non è appannaggio esclusivo di Microsoft, mentre la la realtà sembra più complicata di un semplice benchmark e l’hardware PC in giro per il mondo è pieno di catorci. Il mio PC, invece, fa ancora più schifo di così.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - luglio 2015

25 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 4 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il progresso tecnologico è inesorabile ma richiede tempo, vedi il caso delle nuove librerie DirectX 12 che qualcuno già ha salutato come una rivoluzione con alcuni anni di anticipo sui tempi previsti; il successo, poi, non è mai garantito come dimostra Ouya, la micro-console che voleva dominare i soggiorni di tutto il mondo ed è finita come il ridicolo flop che il sottoscritto si aspettava fin dal primo giorno. Alla fine, quando il cambiamento arriva davvero, il PC come macchina videoludica non è più morto e i servizi di digital delivery censurati da remoto ci hanno fatti tutti prigionieri. Per sempre. Io preferivo l’MS-DOS.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - giugno 2015

4 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Quanto dura la vita di un videogioco? Voglio dire, qual è il tempo necessario per trasformare un “semplice” gioco in materiale degno di finire in un museo, o in un vero e proprio fenomeno che non soffre il passare del tempo e continua a essere giocato, modificato e apprezzato a decine di anni di distanza dalla pubblicazione? Vendere milioni di copie in tutto il mondo certamente aiuta a raggiungere l’empireo dei classici, così come è utile non fare affidamento esclusivo sugli store digitali che oggi sono on-line e domani probabilmente no. Alla fine, come l’E3 2015 dello scorso giugno ha dimostrato, le memorie ludiche si prendono la rivincita anche sulle macchine di nuova generazione.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - maggio 2015

14 Ottobre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 2 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il passato che non passa mai: Capcom continua a vendere sempre lo stesso videogioco con il brand Resident Evil, e c’è qualcuno che ancora lo compra; i CRPG che andavano forte negli anni ‘90 vengono aggiornati, corretti e snaturati in una inutile sequela di “versioni migliorate” che non ha mai fine (se non altro disponibili anche su supporto fisico e localizzate in italiano); i mostri che andavano di moda negli anni ‘80 sono videoludicamente rilevanti ancora oggi, con tanti saluti alla creatività e al rinnovamento dell’immaginario collettivo. Per giocare a qualche gioco davvero nuovo, ormai, non resta che rivolgersi agli sviluppatori indie. Questa industria è cerebralmente morta.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - aprile 2015

14 Maggio 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Le tendenze videoludiche che meritano di morire una volta per tutte: l’hype bombastico e ridicolo dei supporter della realtà virtuale, una stronzata da cineserie che non ha futuro fin dalla seconda metà del secolo scorso; i contenuti scaricabili idioti come le fatality “facili” di Mortal Kombat; le campagne di crowdfunding che terminano in un fiasco totale. Le cose che non saranno mai abbastanza: nuovi action platformer a scorrimento verticale; la crescente popolarità del videogaming su PC.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Console war, Nintendo gioca le sue carte

9 Maggio 2015 · Archiviato in Notizie, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Console war

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web Dopo aver svelato la partnership con DeNa per i giochini su smartphone e la nuova console nota come NX, Nintendo ha recentemente detto di non considerarsi un player bollito nel mercato delle home console: la corporation non si sente affatto “messa alle strette”, ha dichiarato il presidente Satoru Iwata, anche se è consapevole della necessità di stare al passo con un mondo in continuo cambiamento. Nintendo ha avuto più di un’occasione per entrare nel business del casual gaming mobile, quindi la partnership con DeNa è frutto di una scelta ragionata e non certo della disperazione.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - marzo 2015

1 Aprile 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 4 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Negli anni passati, quando ancora esistevano le sale giochi, di esperienze ludiche “immersive” ne ho provata più di una tra mega-schermi, light gun e simulazioni varie. Una cosa carina ma niente di che. Personalmente non me ne potrebbe fregare di meno di questa nuova mania dei caschetti per la realtà virtuale, simulazioni oltre il limite dell’idiozia e nuove soluzioni tecniche per non farti venire la nausea mentre sei nel virtua-mondo. Nemmeno Half-Life potrebbe convincermi: io non voglio stupide e vomitevoli simulazioni immersive, voglio storie. Magari un nuovo Loom, ora che l’originale è stato re-distribuito in versione digitale su GOG.com.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Le nuove munizioni di Nintendo contro Sony e Microsoft

28 Marzo 2015 · Archiviato in Notizie, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Console war

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web L’ultima volta parlavo di novità sorprendenti in arrivo per le home console, e in queste due settimane ci ha pensato soprattutto Nintendo a smuovere le acque con annunci inaspettati che confermano (parzialmente) certe aspettative degli analisti e la necessità di stimolare un mercato impietoso. Ma andiamo con ordine: i numeri di NPD Group sulle vendite dell’hardware e software videoludico confermano lo strapotere di Sony anche a febbraio, almeno per quel che concerne le console domestiche, e il business della corporation nipponica cresce di conseguenza.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - febbraio 2015

18 Marzo 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Recentemente ho avuto modo di dire che il mondo videoludico moderno mi fa orrore, ma in realtà un giudizio più equilibrato dovrebbe suonare come “la metà del mercato videoludico di oggi mi fa orrore”. Tra le cose che mi fanno molto meno orrore ci metto lo sviluppo tecnologico che non si ferma mai - le nuove DirectX 12 promettono miglioramenti prestazionali davvero grandiosi - e i giochi classici continuamente rivisitati o tenuti in vita dagli appassionati. Il peggio (cioè Electronic Arts) è in ogni caso sempre in agguato, così come resta valido l’ammonimento sull’incapacità delle grandi software house di gestire adeguatamente i loro tesori più preziosi.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Home console, vincitore e inseguitori

11 Marzo 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Console war

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Chi vince e chi perde, a più di un anno di distanza dal debutto di PlayStation 4 e Xbox One, la sfida commerciale, tecnologica e videoludica delle console domestiche di ottava generazione? Apparentemente il mercato conferma il trend già stabilitosi lo scorso anno, con la console Sony protagonista assoluta e la macchina Microsoft che prova disperatamente a risalire la china. Nintendo, infine, è davvero la Cenerentola di questa generazione. Ma il futuro potrebbe riservare sorprese per tutti, anche per gli utenti convinti di aver acquistato un dispositivo hardware destinato a rimanere sempre lo stesso.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - gennaio 2015

5 Febbraio 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I singoli utenti non contano nulla, è la massa che fa la differenza. Stronzate: il mercato videoludico ha bisogno di più utenti che pensano con la propria testa, di persone che non corrono a preordinare capolavori annunciati che puntualmente si rivelano essere croste senza valore, di creatori amatoriali in grado di fornire un punto di vista alternativo su un gioco dal design pasticciato, di sviluppatori interessati prima di tutto a creare nuove esperienze ludiche al di là dei discorsi idioti su pirateria e affini. Più teste pensanti, meno pecore che comprano Call of Duty: questo è il mio augurio per il 2015.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - dicembre 2014

28 Gennaio 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I videogiochi sono una delle attività moderne più democratiche, nel senso che quasi chiunque, con una minima combinazione di hardware e software a disposizione, può cimentarsi nella nobile arte del ludo elettronico. E allora non mi spiego il perché del proliferare di iniziative come Livesteaming, il nuovo servizio di Steam concorrente di Twitch per trasmettere le proprie partite al mondo o guardare gli altri giocare. Che è un pò come guardare gli altri scopare, dal mio punto di vista, e magari qualcuno ci si diverte pure. Ma un servizio per un’intera popolazione di giocatori? Non capisco, siete tutti matti in testa. O forse lo scemo sono io, che ancora mi diverto a giocare invece che a guardare.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - novembre 2014

17 Dicembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Questo nuovo mondo videoludico legato mani e piedi ai server di Internet mi fa orrore, e il numero di giocatori che si rende conto (DEVE rendersi conto) di quanto sbagliata sia l’impostazione on-line only cresce con l’aumentare degli incidenti derivanti dalla inaffidabilità intrinseca della Rete: gli effetti della preannunciata chiusura di Games For Windows Live si fanno sentire su giochi vecchi di anni, gli aggiornamenti automatici di Steam eliminano contenuti dai giochi per cui gli utenti hanno già pagato e i progetti finanziati in crowdfunding non mantengono la promessa di includere una modalità off-line funzionante. Una esenzione al DMCA per eliminare legalmente le DRM di rete è una buona cosa ma non è ancora abbastanza, per evitare questo scempio.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - ottobre 2014

6 Dicembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Secondo quanto sostiene Ubisoft, i giochi che girano a 30 frame al secondo sono più “cinematici” di quelli a 60 fps. Ovviamente si tratta di una stronzata pura e semplice, nel 1980 Pac-Man girava a 60 Hz e questi buffoni continuano a propinare una fesseria dopo l’altra nel tentativo di nascondere la loro incapacità di produttori di croste videoludiche next-gen. Le balle sono legione soprattutto su PC, la piattaforma videoludica più bistrattata di sempre nonostante l’enorme base di utenza e i trend positivi nelle vendite. Fortuna che esistono i modder, in questo caso.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - settembre 2014

29 Novembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 5 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Le incertezze del mondo videoludico: i server e i servizi on-line vengono chiusi e gli studios devono riprogrammare in fretta i giochi per evitare che questi smettano di funzionare, i progetti di crowdfunding sono a rischio costante di fallimento - e ora i supporter possono anche fare causa ai loro creatori. Le certezze del mondo videoludico: i fanatici del modding continuano a sfornare remake e nuovi contenuti per giochi che vanno benissimo già nella loro edizione originale, gli stupidi che credono davvero di poter convincere qualcuno che indossare un caschetto VR sia una pratica salutare sono legione. Dal 1960 o giù di lì. Contenti loro.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - agosto 2014

21 Novembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 2 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Chiariamoci, io adoro i vecchi giochi, al punto da passare buona parte del (poco) tempo che in questi mesi ho dedicato al gioco su emulatori arcade, titoli indie pixellosi e il Solitario (che fa tanto Windows 95). Quello che non riesco proprio a farmi piacere è questa nuova moda di abusare del passato (che non passa mai) per sviluppare nuove “incarnazioni” di un presunto spirito dei tempi andati, roba come Drift Stage per esempio. Certo, sempre meglio di porcherie come la “nuova” Sierra e dello stupro dei videogiochi vecchi e nuovi come modello di business di quella immonda sozzura che si chiama Zynga. Che sta morendo, ma troppo lentamente.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

« Pagina precedentePagina successiva »