Videogame highlights - marzo 2016

31 Agosto 2016 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze E’ il 2016 e il sottoscritto ancora preferisce acquistare i suoi giochi per computer su supporto fisico, una tendenza che fortunatamente continua a essere alimentata da nuove uscite di titoli recenti come SUPERHOT e dalla riedizione di classici come il box celebrativo di Revolution Software. Per come la vedo io i servizi di distribuzione digitale (GOG.com escluso) sono il male assoluto, una tana di recensioni fasulle e bit ammassati per fare numero senza alcuna “proprietà” garantita all’acquirente. Ovviamente lo capisco, i pezzi grossi del business videoludico vorrebbero vendere solo file digitali perché ci guadagnano di più. Si fottano tutti comunque.

Enter the Gungeon

Enter the Gungeon

Dopo i primi esemplari usciti in sala giochi negli anni ‘90, quella particolare sotto-categoria di shoot’em up nota come “inferno di proiettili” si è ora ibridata con il gene dei miei amati roguelike dando origine a Enter the Gungeon. Il nuovo titolo sviluppato da Dodge Roll e distribuito da Devolver Digital abbandona gli scenari fantasy per immergersi in un mondo in cui volano i proiettili, e dove quattro diversi avventurieri (in solitaria o in co-op) dovranno entrare nel “gungeon” del titolo alla ricerca di una mitica pistola in gradi di eliminare il passato. Disponibile da aprile per PC e PS4.

Monster Boy and the Cursed Kingdom

Monster Boy and the Cursed Kingdom

Il 2016 segna il 30esimo anniversario della saga di Wonder Boy, e i fan potranno presto festeggiare la ricorrenza come si conviene grazie a un gioco che eredita lo spirito della serie in tutto fuorché nel marchio: Monster Boy and the Cursed Kingdom può contare sull’apporto di Ryuichi Nishizawa, uno degli sviluppatori originali di Wonder Boy, e intende ricreare l’esperienza del platform-RPG 2D definitivo in una splendida veste grafica in alta definizione a 60 frame al secondo. Pure il comparto musicale non dovrebbe essere da meno. In arrivo su PC e PS4.

Monster Boy and the Cursed Kingdom - screenshot 1 Monster Boy and the Cursed Kingdom - screenshot 2

Monster Boy and the Cursed Kingdom - screenshot 3 Monster Boy and the Cursed Kingdom - screenshot 4

Obduction

Obduction

I fratelli Rand e Robyn Miller - meglio noti come Cyan Worlds - sono tornati con Obduction, avventura in prima persona che gli sviluppatori hanno fortissimamente voluto - e finanziato con i soldi degli utenti grazie a Kickstarter - per regalare un degno seguito a Myst e Riven. Fortunatamente, dall’epoca dei primi CD-ROM di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia e quindi questa volta l’esperienza sarà completamente interattiva. A restare invariato dovrebbe essere il senso di straniamento del personaggio guidato dal giocatore, catapultato dalla Terra su un pianeta sconosciuto alla ricerca di un modo per tornare a casa. Disponibile da agosto per PC Windows.

Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter

Sherlock Holmes: The Devil's Daughter

Frogwares sviluppa avventure incentrate su Sherlock Holmes sin dal lontano 2002, e in Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter il detective di Baker Street avrà cinque nuovi casi criminali da risolvere. Le cose si faranno più complicate quando Holmes sarà costretto ad affrontare i segreti del passato della sua famiglia, mentre il gameplay sarà basato sulla raccolta di indizi sulle scene del crimine e la loro correlazione per arrivare a identificare il colpevole. Disponibile su PC Windows, PS4 e Xbox One da giugno 2016.

Slain!

Slain!

Gli sviluppatori di Slain! intendevano omaggiare i platformer horror degli anni ‘80 e ‘90 immergendo il giocatore in un mondo gotico pieno di spade sanguinanti, boss sanguinanti, morti sanguinanti e musica metal a tutto volume a fare da sottofondo. Purtroppo lo sviluppo è andato a rilento rispetto ai piani originari, e la distribuzione iniziale è stata accolta in malo modo dagli utenti che si sono trovati davanti a un gioco incompleto e a tratti ingiocabile. I problemi sembrano risolti con la nuova edizione di Slain! chiamata Back From Hell, che è disponibile per il download su PC a partire dai primi giorni di agosto.

Thimbleweed Park

Thimbleweed Park

Dopo il successo della campagna di crowdfunding su Kickstarter, Thimbleweed Park si appresta a riportare in auge le avventure punta-e-clicca basate sull’uso di un’interfaccia verbale: il nuovo gioco di Ron Gilbert e Gary Winnick sfrutta l’effetto nostalgia proponendo un’esperienza di gioco moderna che sembra però uscita dai vecchi archivi LucasArts, un adventure game in cui cinque diversi personaggi giocanti dovranno risolvere i misteri di una cittadina semiabbandonata che trasuda cadaveri in decomposizione, agenti dell’FBI bolliti, clown tristi, fantasmi, hotel fatiscenti e molto altro. In uscita all’inizio del 2017 su PC, Xbox One e gadget mobile.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - febbraio 2016Videogame highlights - aprile 2016»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

Lascia una risposta