Computer Hardware Chart 2.0

12 Luglio 2016 · Archiviato in Babel fish, Media & Multimedia 

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Colpevolmente in ritardo visti i tre mesi di vacanza senza nuovi post, Sir Arthur è in ogni caso lieto di segnalare la pubblicazione di una nuova versione del Computer hardware poster realizzato da Sonic84/Jeff Grisso: la prima release era stata pubblicata dall’artista/designer sulla community di DeviantArt sette anni or sono, e aveva l’obiettivo di raccogliere su un unico grafico la pletora di interfacce, zoccoli e slot che hanno costellato la ricca storia dei computer moderni. La versione più recente parte dalla base della precedente rendendo la composizione sensibilmente più corposa e utile da consultare.

Il vecchio “poster” è ora diventato il nuovo Computer Hardware Chart 2.0, misura 7200×9600 pixel a 200ppi e include 75 socket/slot per CPU, 30 slot per schede di periferica, 17 interfacce interne per dischi, 57 porte di periferica, 44 diversi tipi di RAM più connettori di alimentazione interni ed esterni, jack e prese audio. Un lavoro di documentazione, fotografia e raccolta certosino aggiornato fino all’ultima generazione di CPU Intel basate su microarchitettura “Skylake” (socket LGA 1151), da cui l’autore ha volutamente omesso gli standard più esoterici come le porte USB custom, i socket di CPU per server high-end, porte di alimentazione per laptop e poco altro.

Computer Hardware Chart 2.0

Computer Hardware Chart 2.0 - download diretto (75 MB)

La release 2.0 del Computer Hardware Chart è disponibile come download diretto su DeviantArt oppure qui su Sir Arthur’s Den, in una enorme versione a 300dpi compressa in un archivio RAR da 156 megabyte oppure sotto forma di stampa acquistabile direttamente sul sito. Il costo non è esattamente popolare ma permette di portarsi a casa uno strumento di consultazione grafica e arredamento hi-tech che dovrebbe far felice qualsiasi nerd mediamente interessato all’hardware per PC.

Grisso dice di aver usato in larga misura hardware della sua collezione privata per le foto presenti nel grafico, e di essersi servito dei fondi raccolti grazie alla vendita del poster precedente (nella versione 1.7) per acquistare parte del suddetto hardware. Per quanto riguarda il futuro, il designer ha intenzione di passare dal formato poster allo sviluppo di una app per gadget mobile, quindi il Computer Hardware Chart 2.0 rappresenta forse l’ultima occasione per collezionare un oggetto che non può francamente mancare nella casa di ogni appassionato di computer.

Read this post in English

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Commenti

Lascia una risposta