I nativi digitali sono i nuovi scemi del villaggio globale

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I nativi digitali sono tra noi, usano il tablet prima ancora di imparare a leggere e crescono in un mondo in cui le tecnologie digitali sono parte integrante della loro vita. Non sapendo leggere e quindi nemmeno pensare, i suddetti nativi digitali non si rendono conto del fatto che in realtà sono loro a essere usati da gadget elettronici usa-e-getta inutilmente costosi, e che il loro ruolo nel moderno mondo tecnologico consiste principalmente nel comportarsi da idioti e sprecare denaro quando c’è un nuovo giocattolo alla moda da acquistare a tutti i costi.

» Read more

Videogame highlights – ottobre 2015

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze A ottobre 2015, la Biblioteca del Congresso USA ha deciso nuove esenzioni al divieto di bypassare le misure DRM, stabilendo di fatto che è legale modificare un gioco “abbandonato” quando il software non funziona più a causa di un server on-line non più disponibile. La decisione dovrebbe garantire il funzionamento, nel futuro, di un gioco che è necessario autenticare on-line o che risulta completamente dipendente da Internet come Diablo III. Più facile a dirsi che a farsi, visto che per il succitato Diablo III il server gestisce anche la logica di gioco oltre all’autenticazione in stile DRM. Io la chiamo una mezza vittoria, e continuo a odiare il software Internet-dipendente con tutto me stesso.

» Read more

Videogame highlights – settembre 2015

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Certi “brand” videoludici sembrano essere destinati a perdurare nel tempo come la famigerata battuta sulla scimmia a tre teste dietro la schiena, mentre certi altri si trasformano in vaporware e diventano oggetto di prese in giro da parte di sviluppatori terzi. La fine più ignobile è però quella riservata alle serie di alto lignaggio come Metal Gear, con Konami che ha detto di essere ben lieta di abbandonare il mercato dei titoli AAA per dedicarsi completamente alle app casual per gadget mobile.

» Read more

Console war, qualcosa sta cambiando?

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web A due anni dal debutto dell’ottava generazione di console videoludiche domestiche, la situazione di mercato e le speculazioni senza fine permettono di identificare qualche punto fermo accanto a molte incertezze: Sony PlayStation 4 continua a godere di un successo apparentemente inarrivabile, mentre Microsoft prova a uscire dall’angolo di pugile suonato giocando la carta delle funzionalità esclusive – che esclusive alla fine non sono, o almeno non del tutto. Le incertezze? Riguardano soprattutto Nintendo, una compagnia con una prospettiva che non è mai sembrata tanto fragile.

» Read more