Videogame highlights - agosto 2015

27 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Insomma, quanto vale davvero l’incremento prestazionale derivante dall’uso delle DirectX 12? Le librerie grafiche esclusive di Windows 10 (la peggiore tragedia mai capitata ai computer dall’epoca di Microsoft Bob, ma di questo parleremo in futuro…) promettono di far crescere vertiginosamente il contatore degli fps grazie all’utilizzo ottimizzato della GPU, e i benchmark sembrano confermare le qualità della nuova tecnologia. D’altronde l’approccio “più vicino al metallo” nell’uso del co-processore grafico non è appannaggio esclusivo di Microsoft, mentre la la realtà sembra più complicata di un semplice benchmark e l’hardware PC in giro per il mondo è pieno di catorci. Il mio PC, invece, fa ancora più schifo di così.

Dark Souls III

Dark Souls III

Dopo la pausa di Bloodborne, Hidetaka Miyazaki torna a dirigere la serie da lui creata con Dark Souls III: il nuovo action-RPG è fedele alla linea dei tre precedenti “Souls”, vale a dire provare a uccidere il giocatore nel modo più brutale possibile, ma il combattimento è diventato più veloce ed è stato arricchito da una seconda posizione per ogni tipologia di arma. Il design del mondo di gioco è più coerente rispetto a Dark Souls II, così come dovrebbero essere migliorati anche gli elementi RPG. Dark Souls III uscirà a marzo 2016 in Giappone e ad aprile nel resto del mondo per PC Windows, PS4 e Xbox One.

Headlander

Headlander

Un corpo senza una testa è un involucro vuoto, ma una testa senza un corpo può permettersi di andare in giro alla ricerca del simulacro ideale per risolvere enigmi, esplorare, sparare e ballare sulle note della disco music del futuro per come se la potevano immaginare negli anni ‘70: questo in sostanza è Headlander, nuovo progetto di Double Fine che segue le avventura della suddetta testa volante in un platformer 2D a scorrimento ad ambientazione sci-fi. Un’ambientazione piuttosto lisergica, a quanto pare. In uscita nel 2016 su PC Windows, PS4 e Xbox One.

Might & Magic Heroes VII

Might & Magic Heroes VII

Gli eroi di Might and Magic sono di nuovo posizionati sulla scacchiera della storica serie nata nel 1995, e anche in questo caso si parla di uno strategico a turni dove un condottiero valoroso deve affrontare gli schieramenti avversari fino alla conquista del trono. Might & Magic Heroes VII include sei diverse fazioni, due delle quali scelte dai giocatori tramite una votazione, una campagna in single player basata sulle storie dei vari personaggi presenti nel gioco e una modalità multiplayer. Disponibile per PC Windows da settembre.

Mirror’s Edge Catalyst

Mirror's Edge Catalyst

Dopo aver abbandonato le armi che facevano occasionalmente capolino nel gioco originale, Faith avrà modo di esplorare il mondo racchiuso tra un grattacielo e l’altro sotto una luce diversa in Mirror’s Edge Catalyst: il nuovo action-platformer di DICE è ancora una volta incentrato sulle più pericolose acrobazie di parkour mai tentate da essere umano, e a quanto pare questa volta il mondo di gioco sarà davvero aperto a diverse soluzioni alternative invece di offrire il solito percorso predeterminato. Mirror’s Edge Catalyst uscirà a maggio 2016 su PC Windows, PS4 e Xbox One.

STASIS

STASIS

Svegliarsi di primo mattino non è mai piacevole, ma uscire dalla stasi e trovarsi circondato da resti umani e pareti imbrattate di sangue dev’essere molto peggio: John Maracheck, il protagonista di STASIS, dovrà capire che cosa è successo a bordo dell’astronave “Groomlake” esplorando gli ambienti della nave in una prospettiva isometrica e risolvendo i puzzle di un’avventura punta-e-clicca dai toni decisamente dark. L’obiettivo principale di Maracheck consiste nel ritrovare moglie e figlia e poi uscire dall’incubo horror sci-fi in cui si è risvegliato. STASIS è disponibile come download digitale su PC Windows e OS X da agosto.

Trine 3: The Artifacts of Power

Trine 3: The Artifacts of Power

Ci sono un mago, una ladra e un cavaliere panzone, tre diverse classi di personaggio unite dal destino e accomunate dalla passione per i salti, i puzzle e gli artefatti pericolosi: Trine 3: The Artifacts of Power ha aggiunto la terza dimensione all’impostazione da platfomer 2D dei primi due capitoli, e alla fine Frozenbyte si è lasciata travolgere dall’ambizione spendendo tre volte il denaro utilizzato su Trine 2 e creando un gioco molto più corto. La community non ha apprezzato. Trine 3 è disponibile da agosto su PC Windows, e potrebbe essere l’ultimo gioco della serie.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - luglio 2015Videogame highlights - settembre 2015»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

Lascia una risposta