Videogame highlights - agosto 2015

27 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · Commenta 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Insomma, quanto vale davvero l’incremento prestazionale derivante dall’uso delle DirectX 12? Le librerie grafiche esclusive di Windows 10 (la peggiore tragedia mai capitata ai computer dall’epoca di Microsoft Bob, ma di questo parleremo in futuro…) promettono di far crescere vertiginosamente il contatore degli fps grazie all’utilizzo ottimizzato della GPU, e i benchmark sembrano confermare le qualità della nuova tecnologia. D’altronde l’approccio “più vicino al metallo” nell’uso del co-processore grafico non è appannaggio esclusivo di Microsoft, mentre la la realtà sembra più complicata di un semplice benchmark e l’hardware PC in giro per il mondo è pieno di catorci. Il mio PC, invece, fa ancora più schifo di così.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - luglio 2015

25 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 4 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Il progresso tecnologico è inesorabile ma richiede tempo, vedi il caso delle nuove librerie DirectX 12 che qualcuno già ha salutato come una rivoluzione con alcuni anni di anticipo sui tempi previsti; il successo, poi, non è mai garantito come dimostra Ouya, la micro-console che voleva dominare i soggiorni di tutto il mondo ed è finita come il ridicolo flop che il sottoscritto si aspettava fin dal primo giorno. Alla fine, quando il cambiamento arriva davvero, il PC come macchina videoludica non è più morto e i servizi di digital delivery censurati da remoto ci hanno fatti tutti prigionieri. Per sempre. Io preferivo l’MS-DOS.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Cloud significa insicurezza always-on

10 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Networking · Commenta 

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I servizi di cloud computing pubblico sono fra i prodotti tecnologici più inaffidabili in circolazione, e questo è un fatto che le corporation di rete non si stancano mai di confermare. In effetti, le sole vere garanzie che le suddette corporation sono in grado di rispettare nel concreto riguardano i rischi di sicurezza alle istanze di computing virtuali, la compromissione dei dati sensibili e personali degli utenti, l’accesso non autorizzato alle password, l’indisponibilità dei servizi di comunicazione vitali per le autorità di un intero paese. L’insicurezza è l’unica cosa “always-on”, nel meraviglioso mondo del cloud, e le promesse di risorse “infinite” sono bugie talmente oscene che farebbero orrore a Pinocchio.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Videogame highlights - giugno 2015

4 Novembre 2015 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming · 3 Commenti 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Quanto dura la vita di un videogioco? Voglio dire, qual è il tempo necessario per trasformare un “semplice” gioco in materiale degno di finire in un museo, o in un vero e proprio fenomeno che non soffre il passare del tempo e continua a essere giocato, modificato e apprezzato a decine di anni di distanza dalla pubblicazione? Vendere milioni di copie in tutto il mondo certamente aiuta a raggiungere l’empireo dei classici, così come è utile non fare affidamento esclusivo sugli store digitali che oggi sono on-line e domani probabilmente no. Alla fine, come l’E3 2015 dello scorso giugno ha dimostrato, le memorie ludiche si prendono la rivincita anche sulle macchine di nuova generazione.

Continua

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati