La campagna di terrore dell’industria contro il P2P

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Istantanee aggiornate dalla guerra perenne dell’industria del copyright contro la condivisione di file tramite reti di peer-to-peer: le cosiddette “risposte graduali” per rieducare i pirati non funzionano, non servono a niente e costano un casino di soldi? Meglio spendere ancora più soldi; The Pirate Bay (TPB) è il male assoluto e va abbattuta a ogni costo? La Baia svedese continua a risorgere dalle proprie ceneri nonostante i raid della polizia, le polemiche e le difficoltà nella gestione del traffico. Questo e altro nel nuovo episodio della serie che tiene traccia dei tentativi infruttuosi delle lobby di eliminare un fenomeno che nessuno è mai stato in grado di controllare.

» Read more

Videogame highlights – gennaio 2015

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I singoli utenti non contano nulla, è la massa che fa la differenza. Stronzate: il mercato videoludico ha bisogno di più utenti che pensano con la propria testa, di persone che non corrono a preordinare capolavori annunciati che puntualmente si rivelano essere croste senza valore, di creatori amatoriali in grado di fornire un punto di vista alternativo su un gioco dal design pasticciato, di sviluppatori interessati prima di tutto a creare nuove esperienze ludiche al di là dei discorsi idioti su pirateria e affini. Più teste pensanti, meno pecore che comprano Call of Duty: questo è il mio augurio per il 2015.

» Read more