Videogame highlights - agosto 2014

21 Novembre 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Chiariamoci, io adoro i vecchi giochi, al punto da passare buona parte del (poco) tempo che in questi mesi ho dedicato al gioco su emulatori arcade, titoli indie pixellosi e il Solitario (che fa tanto Windows 95). Quello che non riesco proprio a farmi piacere è questa nuova moda di abusare del passato (che non passa mai) per sviluppare nuove “incarnazioni” di un presunto spirito dei tempi andati, roba come Drift Stage per esempio. Certo, sempre meglio di porcherie come la “nuova” Sierra e dello stupro dei videogiochi vecchi e nuovi come modello di business di quella immonda sozzura che si chiama Zynga. Che sta morendo, ma troppo lentamente.

Bloodborne

Bloodborne

Lo studio che ha regalato al mondo brividi di paura con la serie Demon’s Souls/Dark Souls tornerà presto a funestare gli incubi degli appassioanti di action-RPG con Bloodborne, nuovo titolo originale che si discosta un pò dalle tematiche dark fantasy dei succitati RPG per sposare un’ambientazione medievaleggiante e tendente all’horror. Questa volta From Software promette un’impostazione maggiormente votata all’azione, un arsenale di armi variegato e orde di mostri ributtanti da tagliare a fette. In uscita a marzo 2015, esclusivamente su PlayStation 4.

Dying Light

Dying Light

La vita al tempo dell’apocalisse zombi di Dying Light ha una duplice natura, di giorno “action” piena di cose da fare, missioni da portare a termine e zombi da macellare o da evitare laddove necessario, di notte “survival” con il predatore che si trasforma in preda alla mercé di super-non morti coi poteri speciali e tanta fame arretrata da smaltire. Lo sviluppatore Techland ha provato a dare spessore alla nuova esperienza con un sistema di movimento “naturale”, capace (in teoria) di far sentire il giocatore libero di scorrazzare in giro per gli scenari di gioco. Dying Light uscirà su console next-gen (PS4, XBone) e PC Windows a gennaio 2015.

Hellraid

Hellraid

L’altro gioco in sviluppo negli uffici polacchi di Techland, Hellraid, sarebbe dovuto uscire già nel 2013; siamo nel 2014 e l’action-RPG in prima persona che vuole mettere assieme Diablo e Dead Island (oltre a dare un degno “erede spirituale” a Hexen) è ancora in piena fase di produzione. E uscirà nel 2015. Per calmare l’attesa, gli sviluppatori hanno messo in rete 20 minuti di gameplay (con commento parlato) registrati con le ultime build del gioco. Disponibile non molto presto su PC Windows e console (PS4, Xbox One).

Mortal Kombat X

Mortal Kombat X

Il successo del nono gioco appartenente alla serie Mortal Kombat ha inevitabilmente portato allo sviluppo di Mortal Kombat X (pronunciato “ics”), modernissimo beat’em up in cui i classici eroi della saga creata da Ed Boon e John Tobias torneranno a darsi violentissime mazzate sui denti, sul corpo, sugli arti, sulle ossa, sugli organi interni e altre frattaglie con un engine nuovissimo (che poi sarebbe un Unreal Engine 3 customizzato) e un gameplay arricchito dalla possibilità di selezionare una fra tre differenti varianti per ogni personaggio. Torneranno i veterani (invecchiati di 25 anni) come Raiden e Kano, e non mancheranno nemmeno i volti nuovi da tumefare o far saltare in aria a piacimento. Mortal Kombat X uscirà su PC Windows e console (PS3/PS4, Xbox 360/One) nell’aprile del 2015.

The Vanishing of Ethan Carter

The Vanishing of Ethan Carter

Ogni volta che sento parlare di un gioco ispirato a Lovecraft mi viene da storcere il naso, visto che Lovecraft è uno dei miei scrittori preferiti e trovo parecchio difficile confidare in un’esperienza ludica costruita sulla base delle sue storie. A ogni modo, gli sviluppatori di The Vanishing of Ethan Carter dicono di essersi ispirati alle atmosfere del Sognatore di Providence (e a tanti altri autori pulp) per realizzare un avventura 3D con protagonista un detective in sintonia con il soprannaturale, alle prese con la scomparsa del giovane Ethan Carter e con i delitti di Red Creek Valley. Disponibile da settembre su PC Windows, in arrivo nel 2015 su PlayStation 4.

Titan Souls

Titan Souls

Ispirato idealmente a Shadow of the Colossus, Titan Souls è una rivisitazione 2D del classico moderno per PlayStation 2 che ritiene la stessa impostazione di gioco con l’obiettivo di combattere enormi boss facendo affidamento sulle proprie skill con il controller e l’intelligenza nella risoluzione di puzzle. Ora come allora ogni titano ha un suo punto debole, e nel caso di Titan Souls non dovrebbero esserci i problemi di telecamera che affliggevano il gioco su PS2. In uscita nel primo trimestre del 2015 su PC (Windows, Linux), Mac, PS4 e PS Vita.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - luglio 2014Videogame highlights - settembre 2014»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

2 Risposte a “Videogame highlights - agosto 2014”

  1. Emanuele il 24 Novembre 2014 16:22

    The Vanishing of Ethan Carter non lo conoscevo e sembra parecchio intrigante… i dubbi sono legittimi ma per lo meno non è il solito titolo visto e rivisto… assolutamente mio! :D

    per il resto continuo a pensare che ’sti zombi funzioneranno pure benissimo in campo videoludico (e non solo ovviamente), ma ormai hanno davvero strarotto gli zebedei


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Opera/9.80 (Windows NT 6.1) Presto/2.12.388 Version/12.17
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 24 Novembre 2014 23:05

    Avevo una passione particolare per gli zombi, in quanto mostri cinematografici e fumettari, ben prima che ci fosse questa overdose di ROBE CHE NON SONO ZOMBI tipo quelle oscenità in computergrafica di World War Z (un orrore di film, indegno del libro che invece è a suo modo un capolavoro; e l’ho letto).

    Continuano a piacermi, gli zombi, ma mi fermo ai film di Romero (che non a caso stò cercando di recuperare in DVD e Blu-ray, tutti, nella migliore edizione che riesco a trovare) e nei videogiochi sto da sempre alla larga dai titoli all’ultimo grido. Quelli li gioco solo qualche anno dopo che ne hanno parlato tutti, così l’overdose di zombi del momento non mi tange più di tanto…


    Browser Firefox 28.0 Firefox 28.0 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.0; rv:28.0) Gecko/20100101 Firefox/28.0

Lascia una risposta