Videogame highlights - febbraio 2014

8 Giugno 2014 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenzeAl momento l’industria dei videogiochi è infetta da un cancro chiamato free-to-play, ovvero quel business dove i publisher abusano della popolarità di famosi brand ludici come Dungeon Keeper per costruirci attorno una truffa in formato “app” per giocattoli mobile oppure dimenticabili degenerazioni multiplayer di una serie basata sulla narrazione come Legacy of Kain. Per sopravvivere alla malattia potenzialmente mortale del F2P, l’industria può però contare su anticorpi potenti come i blockbuster da oltre 30 milioni di unità (Grand Theft Auto V) e il mercato PC che è morto eoni fa ma continua a totalizzare decine di miliardi di dollari di ricavi all’anno.

Bound by Flame

Bound by Flame

Essere posseduti da un’entità demoniaca può essere un problema, ma nel mondo di Bound by Flame non è necessariamente così: il protagonista di questo action-RPG può scegliere se farsi consumare dal demone di fuoco che cova all’interno o se contare solo sulle proprie forze per salvare il mondo di Vertiel, sbloccando, alla fine della storia, uno dei tre possibili finali preparati dagli sviluppatori francesi di Spiders. Possessione demoniaca a parte, Bound by Flame da ampio spazio alla personalizzazione del personaggio ma non è piaciuto granché alla critica. Disponibile su PC Windows, PS3/4 e Xbox 360 dal 9 maggio.

Child of Light

Child of Light

Mix stiloso di RPG a turni “giapponese”, ambientazione favolistica occidentale e platform bidimensionale, Child of Light segue le avventure della giovanissima Aurora alla ricerca del sole, la luna e le stelle imprigionati dalla Regina della Notte. Personalmente un’ambientazione del genere la vedrei meglio se impegnata per un platform puro senza ibridazioni di sorta, mentre i palati meno difficili possono scaricare il download digitale disponibile da aprile su PC, PlayStation (3, 4, Vita), Wii U e Xbox 360/One.

Lords of the Fallen

Lords of the Fallen

Se ad alcuni il paragone con un tritacarne come la serie Dark Souls potrebbe apparire indesiderato, gli sviluppatori di Lords of the Fallen lo considerano invece un punto di partenza fondamentale: realizzato da CI Games in collaborazione con Deck13, il nuovo action RPG per piattaforme “next-gen” sembra una versione maggiormente arcade e story-driven del succitato Dark Souls, mentre il gameplay dovrebbe presentare la stessa difficoltà negli scontri con i boss e un focus “sulle abilità di combattimento e sulla perseveranza”. Disponibile nel 2014 su PC Windows, PlayStation 4 e Xbox One.

Monstrum

Monstrum

Una nave abbandonata con strutture e cunicoli labirintici, scarsa illuminazione elettrica e una cosa orribile che da la caccia al giocatore sono gli elementi qualificanti di Monstrum, survival horror sviluppato da Team Junkfish. Per aggiungere un pò di spezie al gioco, il team scozzese ha fatto uso della generazione procedurale per rendere ogni partita unica con un mostro unico (scelto a caso fra tre diverse opzioni) e inizialmente sconosciuto, una nave ogni volta differente e una morte permanente che costringe a ricominciare tutto daccapo. Disponibile su PC (Windows, Mac, Linux) nei prossimi mesi con supporto al caschetto VR Oculus Rift.

Monstrum - screenshot 1 Monstrum - screenshot 2 Monstrum - screenshot 3

Monstrum - screenshot 4 Monstrum - screenshot 5 Monstrum - screenshot 6

Rain World

Rain World

Il lumagatto protagonista del “survival platform” Rain World deve affrontare la propria lotta per la sopravvivenza in un mondo in disfacimento popolato da macchinari abbandonati, ambienti ostili e pericolosi predatori. Non bastasse questo, il bianco coso deve badare pure alla sicurezza e alle esigenze alimentari di alcuni piccoli cosini che tendono a disubbidire e a cacciarsi nei guai nei momenti meno opportuni. Rain World sarà rilasciato su PC e su PlayStation Vita, prima o poi.

Rain World - screenshot 1 Rain World - screenshot 2 Rain World - screenshot 3

Styx: Master of Shadows

Styx: Master of Shadows

Styx si muove tra le ombre, Styx è abile nell’arte del furto ma soprattutto Styx il goblin è impegnato in una missione stealth senza precedenti, che prevede di scalare l’infinita Torre di Akenash per rubare preziosi e scoprire qualcosa di più sulle sue origini. Styx: Master of Shadows è uno spin-off dell’action-RPG Of Orcs and Men uscito nel 2012, possiede elementi da gioco di ruolo ma focalizza tutta l’attenzione sulle skill del protagonista nell’agire senza essere notato - o di uccidere nel modo più veloce e pulito possibile laddove necessario. In arrivo nel quarto trimestre del 2014 su PC Windows.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - gennaio 2014Videogame highlights - marzo 2014»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

Lascia una risposta