Il ransomware cinese attacca gli account utente di Windows

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebSymantec ha recentemente identificato una minaccia informatica appartenente alla categoria dei ransomware, un malware pericoloso per il modo in cui attacca i PC basati su sistemi operativi Windows ancorché non particolarmente complicato da debellare. Trojan.Ransomlock.AF, questo il nome del malware, prende di mira gli utenti della Internet cinese con un account su Tencent QQ (o “QQ”), un servizio di instant messaging molto popolare nel paese asiatico.

» Read more

Wallpaper in evidenza: la Terra vista da Lontano

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Sir Arthur ha un nuovo wallpaper preferito, e anche questa volta si tratta di un’immagine a tema spaziale. Il mio desktop è incasinato come al solito, e almeno finché non mi deciderò a fare una bella pulizia – e a completare i diecimila giochi installati su HD da un tempo oramai remoto – la scelta migliore è rappresentata da un genere di immagini dalle forme eteree e quasi stilizzate, che NASA è sempre premurosa nel fornirmi con regolarità.

» Read more

USAbox.com: maneggiare con cura

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze USAbox.com è uno di quei servizi che offrono la possibilità di avere un indirizzo fisico negli Stati Uniti, indirizzo che può essere utilizzato per ricevere posta o altri tipi di spedizioni ed è particolarmente utile per fare acquisti on-line dai siti di e-commerce o dai venditori che non prevedono la spedizione al di fuori degli USA. Secondo la mia esperienza personale, però, USAbox.com è tutto fuorché un sito web che val la pena segnalare a qualcuno.

» Read more

Videogame highlights – luglio 2013

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze I publisher tradizionali pensano prima di tutto a fare soldi invece di dimostrare un seppur minimo rispetto per l’utente e le sue esigenze, e questo è un fatto. Ma come il recente caso di Broken Age insegna, anche la strada della produzione indipendente ha le sue controindicazioni: nonostante una campagna di crowdfunding multi-milionaria chiusa su Kickstarter, il designer Tim Schafer e la sua Double Fine sono riusciti a sforare il budget – che già era cresciuto a dismisura rispetto alle aspettative iniziali – e pianificano ora di raccogliere nuovi fondi pubblicando una prima parte del gioco sul servizio Early Access di Steam. Un territorio inesplorato, davvero, mentre le produzioni AAA classiche continuano a macinare milioni di dollari nei negozi. Tutta colpa di Star Wars, è sempre colpa di Star Wars in un modo o nell’altro.

» Read more

RPCS3 emula la PS3 su PC. Più o meno

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebLa settima generazione delle home console ha quasi raggiunto la fase conclusiva della sua vita commerciale, una nuova console war si profila all’orizzonte e la scena dell’emulazione partorisce l’ennesimo progetto con un obiettivo “impossibile”, vale a dire la replica in software delle potenti componenti hardware della PlayStation 3 di Sony. Il nuovo emulatore si chiama RPCS3, il team di sviluppo ha grandi ambizioni ma al momento il software non è altro che una shell multi-finestra capace di mostrare ben poco sullo schermo.

» Read more

Videogame highlights – giugno 2013

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Giugno è il mese tradizionalmente dedicato all’Electronic Entertainment Expo, e la kermesse losangeliana di quest’anno si può a ragione definire epica. No, non per i giochi che pure sono stati tanti: tralasciando il ruolo minoritario che Nintendo si sta ritagliando con il disastro Wii U, Microsoft e Sony hanno animato uno scontro apocalittico fra due console e due modi di concepire il business videoludico diametralmente opposti. Microsoft ha sputato sui suoi utenti con la spazzatura delle DRM di Xbox One, mentre Sony ha raccolto ovazioni per PS4 battendo la concorrenza su prezzo, funzionalità e tutto quanto. Il PC resta sempre la migliora scelta per giocare, ovviamente, ma è altrettanto pacifico che nei prossimi mese ne vedremo delle belle. Ma proprio delle belle.

» Read more