Videogame highlights - giugno 2012

31 Agosto 2012 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Sir Arthur torna su queste pagine dopo una vacanza protrattasi per troppo a lungo, e lo fa (come al solito) cercando di recuperare il ritardo accumulato sul rutilante scorrere di novità nel mondo informatico. Parliamo di videogiochi, prima di tutto, e in particolare dei tanti titoli presentati durante e intorno all’Electronic Entertainment Expo (E3) 2012 svoltosi nei primi giorni di giugno. Nintendo, Microsoft e Sony hanno mostrato le rispettive novità per una generazione di macchine videoludiche prossima alla pensione, mentre il PC continua a rappresentare l’unica piattaforma in grado di sopravvivere e adattarsi ai cambiamenti tecnologici del settore. E di anticiparli.

Amnesia: A Machine for Pigs

I creatori di Amnesia: The Dark Descent sono tornati, anche se questa volta non sono soli: sviluppato da thechineseroom e prodotto dai già citati Frictional Games, Amnesia: A Machine for Pigs è un seguito indiretto del precedente Amnesia che dovrebbe provocare una nuova dose di brividi freddi a chi odia i luoghi bui e le creature mostruose che infestano i sogni dei bambini molto cattivi. La formula da “first-person survival horror” resta la stessa, mentre i nuovi sviluppatori promettono location outdoor e maggiori elementi da adventure game. In uscita all’inizio del 2013 su PC (Windows, Linux e Mac).

Beyond: Two Souls

Un’altro importante (e gradito?) ritorno è quello di Quantic Dream: il nuovo gioco degli sviluppatori del pluripremiato thriller psicologico noto come Heavy Rain affronta il tema della vita oltre la morte per mezzo di un collegamento psichico fra la protagonista (Jodie) e uno spirito di nome Aiden. La casa francese promette non solo una grafica e modelli di personaggi parecchio realistici ma anche un gameplay arricchito - al di là delle meccaniche “Quick-Time Event” adattive di Heavy Rain - con un maggiore controllo diretto dei personaggi. In uscita esclusivamente su PlayStation 3 nei primi mesi del 2013.

DmC: Devil May Cry

Dante l’ammazza-demoni è tornato… più giovane che mai: DmC: Devil May Cry, il reboot della omonima serie di hack’n slash voluto da Capcom e sviluppato da Ninja Theory, descrive le sanguinarie avventure del nostro eroe in una realtà alternativa a quella in cui sono ambientati i capitoli precedenti. Apparentemente Dante è ora molto più volgare e attaccabrighe, e deve vedersela con un’intera città senziente chiamata Limbo City. Oltre che con la solita orda di demoni senza fine, ovviamente. In uscita a gennaio 2013 su Xbox 360 e PS3, in un momento successivo su PC Windows.

DmC: Devil May Cry - screenshot 1 DmC: Devil May Cry - screenshot 2 DmC: Devil May Cry - screenshot 3

DmC: Devil May Cry - screenshot 4 DmC: Devil May Cry - screenshot 5 DmC: Devil May Cry - screenshot 6

Halo 4

Sciolta definitivamente la partnership esclusiva tra Microsoft e Bungie, il franchise Halo è ora nelle mani di 343 Industries - vale a dire lo studio aperto dalla stessa Microsoft per gestire l’intero universo sviluppatosi attorno alla popolare serie di shooter comprendente giochi, fumetti, romanzi e altro ancora. Presentato in gran pompa all’E3, Halo 4 è appunto il primo videogame internamente realizzato da 343 Industries e ovviamente un’esclusiva Xbox 360. Master Chief torna a essere il protagonista principale della vicenda, mentre le “innovazioni” del nuovo episodio prevedono la presenza di una nuova razza aliena e decine di missioni episodiche distribuite regolarmente (e gratis) dopo l’uscita del gioco. Che è prevista, a ogni modo, per il prossimo 6 novembre. E non sarà la fine della serie, questo è certo.

Rayman Legends

Io adoro i platform game, ma lo stile grafico semplicistico di Rayman Legends non mi piace: per tutti gli altri, verso la fine dell’anno uscirà questo nuovo puzzle-platformer realizzato da Ubisoft in esclusiva per la nuova console di Nintendo, Wii U (…). Il gioco avrà una spiccata componente multiplayer, dove un massimo di cinque giocatori potrà collaborare per superare i vari livelli che compongono la colorata avventura della melanzana incazzata. Uno di questi giocatori si servirà del tablet-controller incluso nella dotazione della console, con modalità di gioco tra il casual e il ridicolo che faranno certamente felici grandi e piccini. E certamente non il sottoscritto.

Rayman Legends - screenshot 1 Rayman Legends - screenshot 2 Rayman Legends - screenshot 3

Rayman Legends - screenshot 4 Rayman Legends - screenshot 5 Rayman Legends - screenshot 6

Rayman Legends - screenshot 7 Rayman Legends - screenshot 8

Resident Evil 6

Resident Evil 6, ovvero il gioco horror che non spaventa, il gioco action che non diverte e l’ennesimo sequel che non dice nulla di nuovo. In compenso questo nuovo carrozzone incasinato made-in-Capcom è disponibile in due diverse edizioni speciali (una per PS3, una per Xbox 360 e vaffanculo al PC…) e offre una bizzarra modalità multiplayer in cui i giocatori, se hanno la fortuna di trovarsi allo stesso punto del gioco nel medesimo momento, possono partecipare assieme all’ammazza-zombi on-line e off-line. In uscita su PC Windows, Xbox 360 e PS3 il prossimo 2 ottobre.

The Last of Us

Sviluppato da Naughty Dog come una variante “survival” della serie di action adventure Uncharted, The Last of Us è stato molto ben accolto all’E3 vicendo il premio della critica come miglior gioco dello show e miglior gioco originale. L’originalità nel gioco apparentemente non manca, anche se il gameplay ricorda molto da vicino quello del già citato Uncharted. In uscita esclusivamente su PlayStation 3 nel 2013.

Watch Dogs

Un altro gioco che non dovrebbe difettare in originalità è questo Watch Dogs, nuova fatica “open world” di Ubisoft Montreal (gli stessi tipi di Prince of Persia, Far Cry e Assassin’s Creed) focalizzata su un hacker capace di penetrare e sottomettere il sistema operativo che controlla un’intera città. Costruito a partire da un nuovo engine grafico, Watch Dogs offre notevoli possibilità di interazione con il mondo del gioco grazie al controllo di ogni genere di apparato elettronico (cellulari, semafori, schermi o qualsiasi altra cosa). In uscita su PC, Xbox 360 e PS3 da qualche parte nel 2013.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - maggio 2012Videogame highlights - luglio 2012»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

Lascia una risposta