Videogame highlights - speciale giugno-dicembre 2011 (parte 2)

21 Febbraio 2012 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Ecco la seconda parte dello speciale Videogame highlights dedicato agli ultimi 7 mesi del 2011. Anche in questo caso, la scrematura di link e giochi raccolti in un periodo di tempo così esteso ha lasciato fuori un bel pò di cose belle e altre bruttissime (Duke Nukem Forever, oddio…) ma il risultato finale mi aggrada comunque: c’è tanta roba buona da gustare, eventi videoludici da ricordare (Fus Roh Da! :-P) e piccole perle che a mio avviso meritano tutta l’attenzione possibile.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Il più importante videogioco degli ultimi anni? Un blockbuster che ha fruttato centinaia di milioni di dollari di guadagni? Un’esperienza immersiva da provare almeno una volta nella vita? The Elder Scrolls V: Skyrim è questo e molto altro: il quinto episodio nella pluripremiata serie Elder Scrolls è un gioco di ruolo “open world” ambientato in un mondo vibrante e ricco di vita, dotato di un comparto tecnico d’eccezione, un sistema di skill estremamente flessibile… E poi ci sono i draghi, tanti draghi con la loro essenza magica “assimilabile” dal personaggio costruito dal giocatore.

La nuova epica fantasy di Bethesda ha conquistato la critica nonostante i suoi difetti, e ha arruolato un esercito senza precedenti di giocatori paganti nonostante i tanti problemi che affliggevano e affliggono il codice e che la software house statunitense ha provato e ancora sta provando a risolvere. Disponibile su PC, Xbox 360 e PS3 da novembre 2011, Skyrim è un acquisto obbligato per qualunque giocatore che intendesse autodefinirsi “appassionato di GDR” e non solo. Se qualcuno si sentisse particolarmente generoso, poi, il sottoscritto accetta ricche donazioni per poter comprare un nuovo PC su cui far girare degnamente cotanto capolavoro :-P

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Se Skyrim rappresenta in un certo senso l’apice moderno del videoludo action RPG sviluppato in Occidente, The Legend of Zelda: Skyward Sword lo si potrebbe considerare come un testamento recente alla capacità che il Giappone ancora detiene di creare grandi giochi e incantare i bambini di tutte le età. Disponibile da novembre 2011 esclusivamente per Wii, il nuovo titolo Nintendo è un gioco d’azione con elementi RPG che vede ancora una volti protagonisti l’eternamente giovane guerriero Link, la bionda Zelda e la solita forza malvagia che trama per separare i due. Il trailer seguente si distingue in particolare per la soundtrack, disponibile altrove in forma estesa per chi fosse disposto a dedicare 20 minuti all’ascolto.

The War of the Worlds

Realizzato da Other Ocean Interactive, The War of the Worlds è un platform game indie basato sull’omonimo classico sci-fi di H.G. Wells che solletica insistentemente le corde del mio cuore per svariati motivi: il gioco - come candidamente ammesso dagli stessi sviluppatori - fa il verso alle meccaniche di gameplay dei platform cinematici classici (Out of This World, Flashback), descrive le disavventure di un uomo sopraffatto e costantemente in fuga, è narrato da Patrick “Jean Luc Picard” Stewart ed è esclusivamente single-player. Disponibile da ottobre 2011 su Xbox Live Arcade, The War of the Worlds dovrebbe arrivare presto anche sul network PlayStation. E il PC? Già, dove diavolo è la versione PC…

Tomb Raider

Si chiama semplicemente Tomb Raider, è il nono episodio della storica serie di action-adventure 3D che porta lo stesso nome ma ha l’obiettivo (l’ambizione?) di narrare le gesta di una giovane e inesperta Lara Croft alle prese con la sua prima avventura. Sviluppata da Crystal Dynamics con i soldi (tanti soldi, pare) di Square Enix, Tomb Raider è stato presentato in pompa magna all’E3 2011 con un trailer notevole (”Turning Point“) che promette parecchie cose buone e con una sessione interattiva che pone qualche dubbio sulla reale interattività complessiva del titolo. In uscita su PC (Win und Mac), Xbox 360 e PS3 nel terzo quarto del 2012.

Transformers: Fall of Cybertron

Il trailer del nuovo sparatutto con protagonisti i robottoni auto-antropomorfi è semplicemente epico, nulla a che vedere con l’intrattenimento per mangiatori di hamburger sub-normali che il “regista” Michael “Boom! baby!” Bay è stato capace di portare sul grande schermo con i tre film sui Transformer. Ambientato sul pianeta natale delle macchine senzienti, Transformers: Fall of Cybertron ha toni più “dark” rispetto al precedente shooter realizzato da High Moon Studios e vede gli Autobot in svantaggio nella guerra contro i Decepticon. Il gioco dovrebbe uscire su Xbox 360 e PS3 nell’autunno del 2012, e sfortunatamente una versione PC è al momento fuori discussione.

Trine 2

E’ uscito! E’ uscito! E io devo ancora giocare seriamente il primo capitolo installato su hard disk ere fa :-P A ogni modo Trine 2 si presenta visivamente splendido con ambientazioni molto più ricche del predecessore, offre nuove interessanti funzionalità come la “Modalità Illimitata” e il gioco multiplayer cross-platform tra PC e Mac, ed è apparentemente caratterizzato ancora una volta da un gameplay stimolante e ben congegnato. Il nuovo puzzle platformer di Frozenbyte è disponibile su PC e Mac (e su Xbox Live Arcade e PlayStation Network) dal 7 dicembre 2011, mentre è atteso su OS Linux da qualche parte nel 2012.

Wipeout 2048

Ogni console PlayStation DEVE avere il suo Wipeout, e la recentemente disvelata PlayStation Vita non fa eccezione: Wipeout 2048 è il gioco di corse futuristiche realizzato da SCE Studio Liverpool per supportare il lancio del nuovo handheld Sony, è in grado di trarre vantaggio dai molteplici meccanismi di input della console (schermo touch e touchpad posteriore oltre ai tradizionali pad e joypad della PSP) ed è stato realizzato in fretta grazie agli strumenti di sviluppo particolarmente maturi messi a disposizione dal colosso nipponico. Disponibile in Giappone dal 19 gennaio e in arrivo entro i prossimi 2 giorni in Occidente assieme alla console Vita.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - speciale giugno-dicembre 2011 (parte 1)Videogame highlights - gennaio 2012»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

2 Risposte a “Videogame highlights - speciale giugno-dicembre 2011 (parte 2)”

  1. Engelium il 21 Febbraio 2012 11:10

    Bah, 10 Skyrim non eguaglieranno mai quello che riesce a darti ogni singolo episodio di Zelda… questo poi è stato davvero bello da giocare… e mi ha riconfermato che devo mettermi seriamente dietro a ’sto Dolphin

    Per il resto qui si continua ad aspettare la giovane Lara ma nulla di più… i trailer sembrano molto promettenti


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Opera/9.80 (Windows NT 6.1; U; it) Presto/2.10.229 Version/11.61
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 21 Febbraio 2012 11:40

    Uhm si, io mai come in questo caso sono incuriosito dalla possibilità di tirare fendenti per aria con il Wiimote… Emulazione a parte (su Dolphin gira tutto in HD e con le texture filtrate, volendo e potendo), c’è da dire però che la grafica di Skyward Sword è davvero una cagata rispetto a quello che si trova in giro.

    Si lo so, sarei il meno indicato a dire ‘na cosa del genere visto che quasi ogni notte carico Prince of Persia (1990) e Ghosts’n Goblins (1985) prima di andare a letto (giuro!), però….


    Browser Firefox 3.6.16 Firefox 3.6.16 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.2.16) Gecko/20110319 BTRS35926 Firefox/3.6.16

Lascia una risposta