Blocchettoni viola invadono il mondo di Google Maps

Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Immagino che trovare un difetto visivo in un servizio estremamente popolare come Google Maps non capiti molto spesso, ma identificare qualcosa di bizzarro in uno scenario fotografico a pochi metri di distanza da dove abiti dev’essere ancora più raro. Eppure è esattamente quello che mi è capitato un pò di mesi fa, e il problema persiste ancora oggi: la visualizzazione di una strada qui vicino è semplicemente bacata, con un grosso blocco viola che occlude la vista a uno dei lati della carreggiata – per tutto il percorso della strada.

Dovunque si giri lo sguardo in modalità Street View, Via Angelo Domenici è invasa da questo strambo blocco viola che trasforma la vista in una scena surreale, a metà fra un’invasione di ultracorpi e una specie di miraggio dovuto al troppo sole estivo. Google Maps comunica che i dati per l’immagine risalgono a settembre 2008: beh, direi che è il caso di aggiornarli visto che questi qui sono praticamente andati in acido 😛

Google Maps - errore Street View

Da quel poco che ho trovato in rete, pare che in certe rare occasioni Google Maps-Street View dimostri una passione particolare per il colore viola. Casualmente, l’istituto bancario che ha sede all’inizio della via posseduta dal blocchettone ha subito una rapina rocambolesca (e fallita) in tempi abbastanza recenti. Ciò detto, io odio il viola e spero che Google si dia finalmente una mossa a risolvere il difetto in Street View ora che ho provveduto a segnalarlo.

Read this post in English

Post simili:

2 commenti

  • Rob

    non e’ che semplicemente, qualche guaggion’ abbia fatto una bella striscia con la bomboletta viola sulla google car?

  • No non credo. Anche perché la Google Car non si fa mica una strada alla volta, mentre quel cacchio di blocco viola si trova solo e soltanto in Via Angelo Domenici. Secondo me è il Google-software che è cacca 😛

    P.S.”Guaglione”, da questa parti, è un’espressione che non si usa granché. Siamo sanniti, non napoletani, anzi molti qui guardano i napoletani dall’alto verso il basso quindi modera il linguaggio grazie 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *