Videogame highlights - maggio 2011

8 Giugno 2011 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze Con questa nuova puntata di maggio, i videogame highlights di Sir Arthur’s Den dovrebbero finalmente tornare alla loro tradizionale serializzazione mensile. E anche se in realtà si tratta solo di un caso, la selezione che la mia mente contorta ha prodotto per i giochi del mese appena trascorso soddisfa in maniera particolare il mio animo di giocatore PCista hardcore: tutto considerato il PC come piattaforma videoludica se la passa sempre MOLTO MEGLIO di quanto i tromboni dell’industria e i “giornalisti” del settore sostengano, il problema delle DRM si può risolvere con un pò di buona volontà e i classici non passano mai di moda. Anzi.

Dead Island

Dopo il preambolo in grafica pre-renderizzata segnalato pochi giorni or sono, lo sviluppatore Techland da finalmente la possibilità di ammirare il gameplay di Dead Island a uno stadio di sviluppo praticamente completo. L’action adventure in prima persona ambientato in un paradiso tropicale trasformatosi in un incubo infernale - dove i non-morti camminano sulla terra e si cibano dei vivi rimasti sull’isola - si mostra in uno spezzone video di ben 11 minuti (in realtà sono quasi 20) che non lesina sui cadaveri sventrati, le cervella spappolate e gli effettacci gore al limite del fastidioso (almeno per il sottoscritto). In uscita il primo agosto su PC, Xbox 360 e PS3.

Diablo III

Archiviato il capitolo personaggi selezionabili con la presentazione del Demon Hunter, a Blizzard non resta che riempire la lunga attesa che ci separa dalla distribuzione di Diablo III con i piatti di contorno: la pluripremiata casa californiana ha recentemente disvelato la componente IA del gioco chiamata Follower, costituita da personaggi non giocanti pensati per accompagnare il giocatore durante le scorribande in single-player nel mondo corrotto e infestato di Sanctuary. I Follower - suddivisi in Templare, Incantatrice e Rogue - sono i discendenti diretti dei “Mercenari” di Diablo II, ma Blizzard promette maggiore personalità e un livello di customizzazione superiore. A maggio la software house ha anche presentato ufficialmente il nuovo sistema di potenziamento delle abilità dei personaggi basato su “Runestone“.

Kingdoms of Amalur: Reckoning

Se il mondo PC ha bisogno di un nuovo hack’n slash di rango come Diablo III, di certo la disponibilità di un gioco di ruolo d’azione dal design sopraffino e dal gameplay ricco e coinvolgente non potrà far male a nessuno. Il nuovo video-demo di Kingdoms of Amalur: Reckoning rilasciato da Electronic Arts fa un buon lavoro, nei suoi cinque minuti di durata, nel descrivere (anche grazie alla narrazione del lead designer Ian Frazier) come funziona il combattimento, come le skill influenzano il protagonista e quanto possano essere devastanti le combo eseguite col giusto tempismo. Il gioco verrà (augurabilmente) distribuito nel primo quarto del 2012 su PC, Xbox 360 e PS3.

Mortal Kombat

Per i possessori di Xbox 360 e PS3 ancora indecisi sull’acquisto del nuovo titolo della serie Mortal Kombat, le novità video del mese comprendono un peculiare dietro le quinte sulle fatality (il design, i designer e le loro imbarazzanti sessioni di motion capture) e il trailer dell’ennesimo, opportunamente sanguinario personaggio aggiuntivo - Skarlet - da scaricare come DLC a pagamento non si sa dove, non si sa quando. Io ODIO i DLC, ma mi piacerebbe tanto giocare a Mortal Kombat su PC: coraggio, Mr.Ed Boon, fai questo miracolo e rendi felice un PCista che sta spendendo fortune per recuperare i vecchi Mortal Kombat su floppy disk :-P

The Witcher 2: Assassins of Kings

Geralt di Rivia, uno dei pochi “Witcher” ancora in vita, è tornato a cacciare mostri - e all’occorrenza uomini - nel nuovo capitolo della pluripremiata saga di RPG single-player creata da CD Project RED. Il protagonista di The Witcher 2: Assassins of Kings dovrà sopravvivere in terre ostili e problematiche, costruendosi il proprio destino a partire dalle scelte condotte di volta in volta nel gioco per accedere a uno dei tanti finali disponibili. Il gioco è stato rilasciato lo scorso 17 maggio su PC, mentre lo sviluppatore polacco promette DLC gratuiti per tutti gli utenti registrati e una versione Xbox 360 entro la fine dell’anno.

Read this post in English

Sfoglia la serie«Videogame highlights - ottobre 2010-aprile 2011 parte 2Videogame highlights - speciale giugno-dicembre 2011 (parte 1)»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

4 Risposte a “Videogame highlights - maggio 2011”

  1. Engelium il 8 Giugno 2011 15:03

    The Witcher non lo conoscevo (o non lo ricordo) … da una rapida ricerca sembrerebbe interessante, quasi quasi…


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Opera/9.80 (Windows NT 6.1; U; it) Presto/2.8.131 Version/11.11
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 8 Giugno 2011 22:06

    “Carino”, nevvero? :-P


    Browser Firefox 4.0.1 Firefox 4.0.1 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:2.0.1) Gecko/20100101 Firefox/4.0.1
  3. Andrea il 9 Giugno 2011 02:15

    bell’articolo !


    Browser Google Chrome 12.0.742.91 Google Chrome 12.0.742.91 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/534.30 (KHTML, like Gecko) Chrome/12.0.742.91 Safari/534.30
  4. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 22 Giugno 2011 11:24

    Well, se ti è piaciuto questo post allora aspetta di leggere gli highlights di giugno dedicati all’E3! :-P


    Browser Firefox 4.0.1 Firefox 4.0.1 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:2.0.1) Gecko/20100101 Firefox/4.0.1

Lascia una risposta