Upgrade della CPU, da T6400 a X9100. Perché 3 GHz sono parecchio meglio di 2 GHz…

5 Aprile 2010 · Archiviato in Guide & Recensioni, Hardware & Periferiche 

Utilizzo quotidiano e conclusioni

I benchmark sono certamente utili per verificare, con valori numerici significativi e intelligibili a osservatori esterni, l’incremento di prestazioni dovuto al passaggio a un processore di classe superiore. Quello che però rende più efficacemente il boost prestazionale è l’esperienza di tutti i giorni, l’apertura dei soliti applicativi e software di utilità, Internet, giochi, multimedia. Nella pratica quotidiana un sistema aggiornato mostra il meglio di se ma anche il peggio, perché a una maggior potenza corrispondono (su un portatile soprattutto) alcuni inconvenienti con cui bisogna imparare a convivere.

Spazio prima di tutto ai lati positivi: con l’upgrade alla CPU X1900, i software applicativi che più utilizzo hanno sperimentato un miglioramento prestazionale discreto ma percepibile. Word ed Excel caricano e girano ancora più velocemente e fluidamente di quanto già facessero con il T6400 e lo stesso si può dire anche di ACDSee e Ulead GIF Animator; Firefox e Thunderbird hanno molte meno incertezze quando apro decine di schede in contemporanea o visualizzo qualche e-mail ripiena di immagini e codice HTML (maledetta newsletter di Play-Asia.com…).

Se già prima i contenuti multimediali più esigenti non ponevano particolari problemi al processore (Adobe Flash a parte), ora l’utilizzo della CPU è crollato sotto la soglia del percepibile (10-30%) anche con i film in alta definizione a 1080p (dischi Blu-ray o rip Matroska fa lo stesso) posto che usi VLC media player o PowerDVD. Lo stesso sistema operativo (Windows Vista SP1) è più reattivo e brioso, gli effetti grafici della GUI Aero sono fluidi e generalmente privi di incertezze, il caricamento dei componenti di sistema (dal Visualizzatore Eventi a Windows Media Center passando per il Pannello di Controllo) sostanzialmente immediato.

Indice prestazioni di Windows

L’attuale indice prestazioni del sistema

L’impatto della nuova CPU sui giochi presenti sul sistema prima e subito dopo l’upgrade è stato variabile: Portal di Valve è rimasto identicamente godibile anche con 1,06 GHz in più e una memoria più veloce; Serious Sam HD: The First Encounter ha identificato la CPU X9100 con un livello di prestazioni superiore (”Alta” invece di “Media”) nelle opzioni avanzate ma il collo di bottiglia nel rendering in tempo reale è rimasta la GPU; Braid non è mai stato particolarmente esoso in termini di risorse hardware, ma la leggera incertezza che il gioco mi sembrava (e sottolineo: mi sembrava) mostrasse nei primi momenti (quando il protagonista passa dal buio dei tetti della città all’ingresso dell’abitazione) dovrebbe essere sparita; Resident Evil di Capcom, conversione PS1 progettata per girare su Windows 95, va rallentata al 30% della velocità del processore (cortesia di Mo’Slo) invece che al 50% come accadeva in precedenza.

Braid Serious Sam HD: The First Encounter Resident Evil

Contrariamente a quanto evidenziato dal banchmark interno del gioco, la nuova CPU fornisce a Street Fighter IV quella potenza necessaria a gestire senza problemi gli effetti di post-processing grafico esclusivi della versione PC (”Inchiostro”, “Acquerello” e “Posterizzazione”). In precedenza la loro attivazione segnava una sensibile perdita di fluidità del gioco mentre ora, a quanto ho potuto vedere, la grafica 3D va al massimo nel 99,99% dei casi.

Ma dove gli effetti dell’upgrade si fanno sentire di più, e la cosa non stupisce neanche un pò, è nell’emulazione di piattaforme videoludiche relativamente recenti: la vecchia versione di MAME32 che ancora uso (0.90) riesce ora a emulare Fighting Layer (arcade 3D del 1998) al massimo della velocità in maniera quasi costante, e alcuni dei giochi PS2 che prima annaspavano non poco su PCSX2 ora vanno enormemente meglio (Maximo gira anche più velocemente di prima, Saint Seiya è davvero godibile, Ico andrebbe benissimo se la grafica non fosse ancora parecchio incasinata mentre il beatm’em up 2D Hokuto No Ken va quasi sempre al massimo).

Street Fighter IV MAME32 - Fighting Layer PCSX2 - Maximo: Ghosts to Glory

PCSX2 - Saint Seiya: Chapter Sanctuary PCSX2 - Ico PCSX2 - Hokuto No Ken

E parliamo, infine, del rovescio della medaglia dell’upgrade, i lati negativi che fanno da contraltare alla maggiore potenza e capacità computazionale evidenziate nell’articolo: la prima, evidentissima differenza tra l’avere un processore a 2,00 GHz e uno a 3,06 GHz è il drastico aumento di consumo energetico, che a causa dell’incremento del TDP massimo (da 35 a 44 W) prosciuga molto velocemente la batteria del portatile una volta scollegato dalla rete elettrica fissa. Dalle oltre due ore precedenti, in condizioni di utilizzo normali (websurfing, uso di Explorer e poco altro) e profilo di risparmio energetico con prestazioni elevate, la durata della batteria si è ridotto a meno di un’ora e mezza. E scende al di sotto dell’ora se carico qualche videogame 3D o un filmato HD.

Un altro lato negativo piuttosto “visibile” è l’incremento di lavoro che deve sorbirsi la ventola collegata all’impianto di raffreddamento passivo CPU-GPU. Ora la poveretta fa un rumore cane e schizza sempre a mille quando carico PCSX2, mentre prima la sua presenza era discreta e quasi mai avvertibile. Dopo un pò al rumore ci si abitua, è vero, ma rimane il fastidio di sentire distintamente l’aumento di giri (e di decibel) della ventola in un sistema che altrimenti risulterebbe molto più silenzioso.

  1. Introduzione
  2. Benchmark
  3. Conclusioni
  4. Mostra tutto

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

10 Risposte a “Upgrade della CPU, da T6400 a X9100. Perché 3 GHz sono parecchio meglio di 2 GHz…”

  1. Pirillo il 12 Aprile 2010 19:33

    Prestazioni di rete e audio sono collegatre in vista:

    http://blogs.technet.com/markrussinovich/archive/2007/08/27/1833290.aspx


    Browser Firefox 3.6.3 Firefox 3.6.3 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; en-US; rv:1.9.2.3) Gecko/20100401 Firefox/3.6.3
  2. Engelium il 12 Aprile 2010 20:16

    Ma durata della batteria a parte, come temperature come si comporta il piccolo?

    No perchè se penso che già con il mio T2370 è davvero una tortura metterlo sulle gambe senza un piano intermedio (tenendo conto che lo uso sempre sul divano), non oso immaginare cosa potrebbe fare quel mostro in un ambiente non suo


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Opera/9.80 (Windows NT 6.1; U; en) Presto/2.5.22 Version/10.51
  3. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 12 Aprile 2010 20:45

    Prestazioni di rete e audio sono collegatre in vista

    Exactly. E’ esattamente questo il problema, e il post del blog di Russinovich lo avevo letto pure io tempo fa. Dopo al massimo un paio d’ore di P2P o anche di banale navigazione web gli interrupt in modalità kernel (indicati in rosso sul mio taskmanager preferito) aumentano in maniera abnorme… E’ una tortura, davvero, vedere un sistema veloce e scattante come il mio ridursi a un mulo col mouse che scatta, il sonoro che è tutto un latrante crepitìo e le applicazioni che si bloccano per colpa di questi cazzo di limiti intrinseci di Windoze sVista. Speriamo che dopo aver installato Windows 7 la situazione migliori, la miseriaccia zozza….

    Ma durata della batteria a parte, come temperature come si comporta il piccolo?

    Le temperature sono certamente aumentate, ma non di molto. Raramente ho visto il processore (nel complesso) andare oltre i 50 gradi, e tutto il sistema è estremamente stabile in ogni condizione di utilizzo. In realtà avrei voluto approfondire, sulle temperature e sulla stabilità della memoria con test appositi, ma stò pezzo è stato in gestazione per così tanto tempo che alla fine mi sono rotto e l’ho pubblicato così….


    Browser Firefox 3.5.4 Firefox 3.5.4 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.1.4) Gecko/20091016 Firefox/3.5.4
  4. salvatore il 26 Settembre 2010 12:49

    ciao volevo sapere se posso cambiare anche io la cpu sul 8930g-734g32bn,e poi quale x9100 prendere ne ho trovati diversi con delle sigle finale o meglio codici tipo “Intel X9100 Processor 3.06GHz/6M/1066 Step Code SLB48″ altri con finale scritto OEM,che significa quale e dove posso acquistare questa cpu x9100??

    grazie dell’aiuto


    Browser Google Chrome 6.0.472.63 Google Chrome 6.0.472.63 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; en-US) AppleWebKit/534.3 (KHTML, like Gecko) Chrome/6.0.472.63 Safari/534.3
  5. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 29 Settembre 2010 00:36

    Questione processore:

    A questo indirizzo ci sono le specifiche ufficiali dell’X9100. Esistono tre diverse revisioni, ovvero SLB48 (C0), SLG8M (C0) e SLGE7 (E0). In teoria sono tutte e tre lo stesso processore con le stesse caratteristiche ma prodotti con processi differenti. Io la CPU X9100 l’ho acquistata su eBay: la strada più semplice e veloce, per il sottoscritto. Ma su eBay occorre prudenza…

    Questione computer:

    Se ho ben capito il tuo laptop ha praticamente le stesse caratteristiche del mio a parte uno schermo con risoluzione Full HD (il mio è 1366×768) e lettore ottico Blu-ray, giusto? Immagino il processore si possa cambiare, ma bisognerebbe vedere com’è fatto dentro prima :-P

    Ma a parte tutto questo, io ti SCONSIGLIO VIVAMENTE di fare l’upgrade. I motivi li potrai leggere in un articolo di prossima pubblicazione sul perché l’aggiornamento del mio laptop alla fine è andato malissimo e sono dovuto tornare al T6400@2,00 GHz….


    Browser Firefox 3.6.8 Firefox 3.6.8 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.2.8) Gecko/20100722 Firefox/3.6.8
  6. salvatore il 1 Ottobre 2010 10:10

    grazie per la risposta,quindi meglio non farlo?anche se su alcuni forum c’erano persone che lo hanno fatto con x9100 e dicono di trovarsi bene,mah!
    quando e dove trovo l’articolo sono curioso di sapere.ciao e ancora mille grazie


    Browser Google Chrome 6.0.472.63 Google Chrome 6.0.472.63 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; en-US) AppleWebKit/534.3 (KHTML, like Gecko) Chrome/6.0.472.63 Safari/534.3
  7. domenico il 27 Novembre 2011 23:45

    ciao a tutti , io ho un acer aspire 6935g con CPU P7450 e volevo sapere se anche io potevo montarci la CPU X9100 , grazie?


    Browser Firefox 8.0.1 Firefox 8.0.1 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:8.0.1) Gecko/20100101 Firefox/8.0.1
  8. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 28 Novembre 2011 12:24

    Assolutamente no.

    http://kingofgng.com/2011/05/22/le-conseguenze-di-un-upgrade-malriuscito/


    Browser Firefox 3.6.16 Firefox 3.6.16 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.2.16) Gecko/20110319 BTRS35926 Firefox/3.6.16
  9. domenico il 28 Novembre 2011 12:32

    e qual’è il max processore CPU che posso montare? sa per aumentare le prestazioni? grazie ancora per la cortesia


    Browser Firefox 8.0.1 Firefox 8.0.1 sull'O.S. Windows 7 Windows 7
    Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:8.0.1) Gecko/20100101 Firefox/8.0.1
  10. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 28 Novembre 2011 14:31

    Guarda, io ti consiglio di lasciarlo proprio stare il processore del portatile. Rischi di trovarti nella mia stessa, spiacevole situazione….


    Browser Firefox 3.6.16 Firefox 3.6.16 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 6.0; it; rv:1.9.2.16) Gecko/20110319 BTRS35926 Firefox/3.6.16

Lascia una risposta