Dolphin emula New Super Mario Bros. Wii a 1080p

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal WebDelle notevoli qualità di Dolphin, l’unico emulatore attualmente capace di replicare su PC una console Nintendo Wii e far girare qualche gioco commerciale, avevo già parlato in un post precedente. Un’altra, impressionante conferma delle capacità dell’emulatore arriva da questo video su YouTube (via Joystick Division), che in un sol colpo mette in mostra a cosa possa realmente servire la recentemente introdotta visione delle clip video Full HD (1080p, o 1920×1080 pixel) mentre dimostra la crescente compatibilità di Dolphin con gli ultimi giochi pubblicati per la console Nintendo.

Il video presenta infatti un paio di minuti tratti da New Super Mario Bros. Wii, l’ultimo parto della mente geniale di Shigeru Miyamoto San che traghetta l’insopportabile idraulico baffuto di Nintendo sulla new-gen e vende una quantità spropositata di copie in tutto il mondo. Il gioco è recentissimo, la build SVN di Dolphin usata per registrare il video pure e la risoluzione Full HD è un lusso inarrivabile su una macchina Wii fisica, reso possibile soltanto dalla magia dell’emulazione e (naturalmente) dalla superiore potenza della piattaforma PC.

Il sistema impiegato per la performance su YouTube è un rig di tutto rispetto, equipaggiato con processore Intel Core 2 Duo E8400 overclockato a 3,8 GHz, GPU NVIDIA GTX 260 e 4 Gigabyte di RAM. Secondo l’autore su un tale sistema New Super Mario Bros./Dolphin gira a 60 FPS costanti senza problemi di sorta, mentre la clip presenta una velocità dimezzata e qualche distorsione nell’audio a causa del lavoro di recording di Fraps.

Attualmente sono impegnato a procurarmi tutto il necessario (…) per testare l’emulazione di Maximo: Ghosts to Glory su PCSX2, ma l’accoppiata New Super Mario Wii + Dolphin finisce dritta nella mia lista prioritaria di cose da fare. Improbabile che sul mio nuovo laptop Acer il gioco possa girare a 1080p, ma anche a 720p (e in attesa di un eventuale upgrade alla CPU entro qualche mese) direi che la cosa non mi dispiace 😛

P.S.Per fruire al meglio del video allegato occorrono soprattutto due cose: 1.Parecchia pazienza in attesa che venga scaricato il file nella cache del browser; 2.La visualizzazione a pieno schermo. Su YouTube è possibile inoltre scegliere la risoluzione con cui vedere la clip (720p o 1080p) passando il cursore del mouse sul pulsante “HD”.

Post simili:

10 commenti

  • emulazione della Wii eh? …. interessante :mrgreen:

    Però (scusa la domanda ma non sono granchè aggiornato su CPU e affini) un Intel Core 2 Duo E8400 non mi sembra proprio l’ultimo ritrovato tecnologico o sbaglio? … io son niubbo in materia ma la mia testa dice che dovrebbe essere anzi qualcosa di vecchiotto no? (fra l’altro solo 2 core manco 4…) …… tutto questo per dire: rinunciando ai 1080p non si dovrebbero aver problemi su HW meno spinto vero? 😛

    Comunque prima o poi dovrò metter su un buon sistema per videogiocare la qualsiasi senza il minimo intoppo (tanto per cominciare emulare la PS2)…. preferibilmente dopo aver finito l’università 😛

  • In effetti non sbagli, l’E8400 non è proprio l’ultimo arrivato… ma è pur sempre un Core 2 Duo che viaggia a quasi 4 GHz, mica pizza e fichi 😛

    Riguardo il numero di core, anche ad averne 10.000 e più per l’emulazione non cambia assolutamente nulla oltre un dual core: lo chiamano inferno delle sincronizzazioni fra i thread, siano essi CPU/GPU emulate o quant’altro 😛

    Se tanto mi da tanto Dolphin non dovrebbe aver bisogno di un PC “monstre” per girare, poi vedrò in concreto di cosa si tratta quando avrò finito con Maximo e il PCSX2 😀

  • Uhmm…. questa storia dei core non la sapevo… se è così allora in futuro sarà un bel problema per l’emulazione… considerando che finora questa era stata possibile sfruttando la maggior potenza dei PC rispetto alle console e che ormai la potenza si guadagna aumentando i core piuttosto che la frequenza… spero proprio non sia così 😛

  • In realtà la questione è un pò complessa, a quanto ne so… se è vero che le ultime generazioni di CPU Intel tendono a ricercare la parallelizzazione estrema dei thread (multi-core, hyper-threading, ottimizzazione nell’esecuzione delle istruzioni e via di questo passo), è altrettanto vero che queste e altre ottimizzazioni accessorie fanno comunque in modo che ad esempio un singolo core di un dual-core abbastanza recente che va a 2 GHz, sia comunque più performante di un Pentium 4 qualsiasi…

    Pare che i mamedev guardino poi con molto favore le applicazioni GPGPU che sfruttano le schede grafiche acceleratrici, lì ci dovrebbe essere un bel pò di lavoro da fare per aumentare le performance di MAME e, credo il resto degli emulatori di alto profilo (PS2, Wii, magari in futuro Xbox 360 e PS3 :-D).

  • Ah, giusto per la cronaca: è da qualche ora che sto giochicchiando con PCSX2, i fottuti plug-in grafici, le DiretteX e tutto quanto e, visto come mi gira Maximo nei primi minuti di gioco direi che qui c’è il rischio che non solo posticipi ad maiora stà roba del Dolphin, ma anche e soprattutto che mi scordi quasi completamente del blog! 😀

    Fantastico, altro che “emulazione preliminare della PS2”, se il mio naso non mi tradisce quà c’è da giocare parecchio, parecchio, parecchio 😀

  • Beh se l’emulazione PS2 è matura, sempre hardware permettendo, non c’è dubbio che da giocare ci sarebbe una quantità IMMANE di gran bei titoli … e sto scartando a priori tutta la roba di seconda scelta… personalmente rimando comunque la questione fino ad un nuovo sistema, anche se l’idea di acquistare direttamente una PS2 con allegato ricco parco titoli mi ha sfiorato più volte… visti i prezzi a cui si trovano non sarebbe un’idea sbagliata… servirebbe poi solo il tempo 😛

  • Non so se posso definire “matura” l’emulazione della PS2, in fondo prima di toccarla con mano tutto quello che conoscevo erano video su YouTube, voci “confermate” sull’elenco compatibilità dell’emu e opinioni di gente che sosteneva come PCSX2 girasse senza problemi col loro gioco preferito…

    Però ecco, fa un certo effetto trovarsi davanti a Maximo (che poi sarebbe una sorta di erede postumo di Ghosts’n Goblins dice tra i giochi più difficili per la PS2, quindi per me era un must :-P) che gira a 50 fps quasi costanti, nessun difetto grafico degno di nota e (quasi) tutte le cose al loro posto….

    Si, la mia idea è sempre quella di testare tutto con l’emulazione e poi comprarsi la console in originale (e parlo di tutte le console che in passato mi sono perso per vari motivi, dal MegaDrive al 3DO che su eBay costa un botto O.o). Ma ora come ora avrei un problemino di tipo logistico (in casa dei miei genitori do fastidio anche con un portatile, figurati una retro-collezione…), e quindi se ne parla tra qualche mese (spero) e ci si limita all’emulazione….

  • Ah, metterei volentieri un video su YouTube se non fosse che registrando a 1366×768 (risoluzione massima raggiungibile dal monitor del portatile) con Fraps gli fps scendono da 40-50 a 9-15 😛

    Ecco uno dei motivi per cui mi piacerebbe fare l’upgrade alla CPU e montare un Core 2 Duo ad almeno 3 GHz….

  • upgrade di un notebook? 😕 per come la vedo io è un po’ un’eresia (anche perchè a guardare poi la spesa credo che prendendo un modello superiore avresti comunque risparmiato…), ma son sempre considerazioni personali…

    Il 3DO comunque nemmeno sapevo esistesse (o se lo sapevo l’ho rimosso)… devo metterlo nella lunga lista dei ToDo ? 😛

  • upgrade di un notebook?

    Ma no… c’ho pure la guida bella e pronta sul come fare 😛 Considera che sono stato un pò “costretto” a comprare il 6935G per i motivi che ho già spiegato, e visto che ora me lo ritrovo tanto vale spendere 330 euro (circa) per portarlo praticamente al massimo possibile per il chipset di cui è dotato….

    Il 3DO comunque nemmeno sapevo esistesse

    Nulla di che, è il tentativo fallimentare di Trip Hawkings di sfruttare la piattaforma CD-ROM poco prima dell’avvento dell’era PlayStation. Io lo comprerei giusto per qualche giochino tipo quella che viene considerata la versione “definitiva” di Out of This World/Another World (tutto vero, comunque, come ho verificato di persona con FreeDO….)….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *