Marco Travaglio – Il randello catodico-mafioso


Stato del blog: Lavori in Corso


Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Detto e fatto: dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il lodo Alfano e, soprattutto, quella del giudice Mesiano sulla mega-multa da 750 milioni di euro per il furto della casa editrice Mondadori ai danni di De Benedetti, Papi Silvio Berlusconi è andato fuori di testa e ha aizzato i suoi servi-cani-scagnozzi contro i suoi nuovi nemici. Ineccepibile la ricostruzione della giustezza dell’operato di Mesiano che fa Travaglio, ridicoli e controproducenti i risultati sin qui ottenuti dalla persecuzione televisiva del giudice. Ma c’è ancora tempo per peggiorare…

Post simili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *