Videogame highlights - luglio 2009

14 Agosto 2009 · Archiviato in Approfondimenti, Videogaming 
Questo articolo è parte della serie Videogame Highlights

Approfondimenti - Una lente impietosa puntata sui temi caldi, retrospettive appassionate e dettagliate, riflessioni oltre le apparenze In questi periodo si fa un gran parlare delle nuove modalità di interazione con i dispositivi di intrattenimento e del fatto che robe come il Progetto Natal di Microsoft sarebbero alla lunga destinate a sostituire i controller tradizionali, joypad, tastiera o mouse che siano. A me una storia del genere sembra più una fesseria pubblicitaria che altro, il mouse è durato 40 anni e ci sarà pure un motivo valido a giustificare una simile longevità. Certo, siamo tutti aperti al futuro e all’evoluzione tecnologica, ma vedermi intento a giocare a un lontano discendente di uno dei titoli della presente carrellata videoludica senza un controller fisico in mano mi sembra una prospettiva a dir poco improbabile.

Electronic Arts

Senza un controller sarebbe ad esempio impossibile gestire i personaggi di un CRPG hardcore come Dragon Age: Origins, il nuovo progetto esclusivamente single-player in sviluppo da BioWare e in uscita, con un leggero ritardo, a novembre su PC, Xbox 360 e PS3. I contenuti rilasciati dalla software house nel corso di luglio mettono in mostra le fasi di combattinento in-game del titolo.

Dragon Age: Origins - screenshot 1Dragon Age: Origins - screenshot 2Dragon Age: Origins - screenshot 3

Dragon Age: Origins - screenshot 4Dragon Age: Origins - screenshot 5Dragon Age: Origins - screenshot 6

Dragon Age: Origins - screenshot 7Dragon Age: Origins - screenshot 8Dragon Age: Origins - screenshot 9

Dragon Age: Origins - screenshot 10Dragon Age: Origins - screenshot 11Dragon Age: Origins - screenshot 12

Dragon Age: Origins - screenshot 13Dragon Age: Origins - screenshot 14Dragon Age: Origins - screenshot 15

Dopo aver scatenato critiche e malumori tra i fan con l’annuncio dello sviluppo di Left 4 Dead 2, Valve prosegue decisa per la sua strada centellinando frammenti di informazioni e materiale grafico tratti dal nuovo shooter in arrivo il 17 novembre su PC e Xbox 360. Il gioco includerà nuove armi da mischia come la mazza da cricket, nuove campagne come Swamp Fever (letteralmente “Malaria”) e nuovi boss come The Spitter. La software house non tralascia comunque di continuare a supportare il primo gioco della serie, che si è recentemente guadagnato la campagna aggiuntiva Crash Course.

Left 4 Dead 2 - screenshot 1Left 4 Dead 2 - screenshot 2Left 4 Dead 2 - screenshot 3

Left 4 Dead 2 - screenshot 4Left 4 Dead 2 - screenshot 5Left 4 Dead 2 - screenshot 6

Left 4 Dead 2 - screenshot 7Left 4 Dead 2 - screenshot 8Left 4 Dead 2 - screenshot 9

Left 4 Dead 2 - screenshot 10Left 4 Dead 2 - screenshot 11Left 4 Dead 2 - screenshot 12

Left 4 Dead 2 - screenshot 13Left 4 Dead 2 - screenshot 14Left 4 Dead 2 - screenshot 15

Left 4 Dead 2 - screenshot 16Left 4 Dead 2 - screenshot 17

Left 4 Dead 2 - screenshot 18Left 4 Dead 2 - screenshot 19

In attesa del QuakeCon di metà agosto, dove id Software avrà modo di concentrare adeguatamente le attenzioni di pubblico e stampa sui titoli in sviluppo, la società texana ha disvelato un teaser trailer di Rage. Il primo titolo a far uso del nuovo engine grafico id Tech 5 sarà un ibrido tra uno sparatutto in prima persona e un gioco di corse, e dovrebbe ancora una volta sancire la superiorità (o quantomeno la competitività) della tecnologia middleware di John Carmack & soci rispetto ai prodotti della concorrenza.

Alien Breed Evolution

A volte, tra i tanti progettoni da tripla-A che affollano il mercato, capita di adocchiare qualche gemma nascosta che non si annuncia attraverso fanfare e campagne pubblicitarie faraoniche. Eppure basta il titolo e il nome dello sviluppatore per catturare l’immediato interesse di chi fa pratica di videogame da un pò di anni a questa parte. Prendi per esempio Alien Breed Evolution, nuovo episodio della serie classica di sparatutto 2D per Amiga che quelli di Team 17 dicono di voler distribuire come download digitale su Xbox Live Arcade e PlayStation Network entro quest’anno. L’amministratore Martyn Brown ha descritto il gioco come “un incontro tra Dead Space e Diablo III“, notando come lo studio sia “davvero orgoglioso” del lavoro svolto e sottolineando la soddisfazione di poter mettere mano a una delle sue IP storiche.

Alien Breed Evolution - screenshot 1Alien Breed Evolution - screenshot 2Alien Breed Evolution - screenshot 3

Darkest of Days

Nel tentativo di distinguersi in un mercato super-affollato come quello degli FPS, lo sviluppatore indie 8monkey Labs e il publisher Phantom EFX hanno unito le forze per dare vita a Darkest of Days, gioco a sfondo storico in cui il protagonista viaggia nel tempo passando di epoca in epoca e prendendo parte alle battaglie più importanti, avendo la possibilità di usare le armi del periodo in cui si trova o anche quelle portate indietro dal futuro. L’obiettivo è salvare alcune persone di capitale importanza da cui dipende il destino dell’umanità, e secondo la press release Darkest of Days si distinguerà sia per il comparto tecnico (un motore grafico custom, engine per la fisica 3D eccetera) che per il gameplay (diverse modalità di engagement del nemico, migliaia di NPC su schermo e una storyline “avvincente”). In uscita a settembre per PC Windows e Xbox 360.

Darkest of Days - screenshot 1Darkest of Days - screenshot 2Darkest of Days - screenshot 3

Darkest of Days - screenshot 4Darkest of Days - screenshot 5Darkest of Days - screenshot 6

Darkest of Days - screenshot 7Darkest of Days - screenshot 8Darkest of Days - screenshot 9

Darkest of Days - screenshot 10

  1. Parte 1
  2. Parte 2
  3. Mostra tutto

Sfoglia la serie«Videogame highlights - giugno 2009Videogame highlights - agosto 2009»
Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

3 Risposte a “Videogame highlights - luglio 2009”

  1. Engelium il 25 Ottobre 2009 16:59

    Serious Sam!!! cavolo mi ricordo che era cazzuto (vabbè io non è che sia un mago negli FPS comunque… :P ) ma mi era piaciuto parecchio… quasi quasi lo reinstallo… tanto FPS e picchiaduro son l’unica cosa che posso giocare per adesso


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Opera/9.80 (Windows NT 6.0; U; en) Presto/2.2.15 Version/10.00
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 25 Ottobre 2009 18:01

    Io all’epoca giocai solo il demo (sul PC “da lavoro” di un mio amico che aveva su un attività di web design), e a parte il merdoso LCD che avevo a disposizione (credo che la mia leggendaria idiosincrasia agli LCD in fatto di giochi e anche tutto il resto nacque proprio allora) mi ricordo che fu dannatamente eccitante, e dannatamente divertente percorrere quei pochi schermi sparando ai bombaroli pazzi senza testa e a cose persino peggiori :-D

    Da riprendere in mano (possibilmente nella forma originale che qui siamo puristi del retrogaming neh :-P) e rivalutare, decisamente….


    Browser Firefox 3.5.3 Firefox 3.5.3 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.1.3) Gecko/20090824 Firefox/3.5.3
  3. Engelium il 27 Ottobre 2009 14:11

    Descrizione perfetta… io l’ho conosciuto grazie ad una qualche rivista a cui era allegato il CD completo :D …. in realtà però c’è da dire che non l’ho mai finito (che come ho detto io sono una sega negli FPS O_o )

    Però sulla questione originale vs remake … se il tutto è un semplice miglioramento di qualità grafica perchè no? ;)


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Opera/9.80 (Windows NT 6.0; U; en) Presto/2.2.15 Version/10.00

Lascia una risposta