MAME 0.131, buone nuove per l’emulazione 3D e il ROM dumping

5 Maggio 2009 · Archiviato in Emulazione & Retrogaming, Notizie 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web MAME è certamente uno degli emulatori videoludici più attivi in circolazione. Dopo oltre 10 anni dalla release iniziale il lavoro di sviluppo continua a ritmi sostenuti, i coder che contribuiscono al progetto sono tanto numerosi da essere Legione e quasi ogni settimana esce una versione intermedia (contraddistinta dal suffisso “u”) prima della main release successiva. Da gennaio 2009, mese in cui è stata distribuita la versione 0.129u1 con il supporto a due nuovi lasergame, si è in questi giorni arrivati alla release 0.131 che, tra le altre cose, mette in mostra qualche progresso sul fronte dell’emulazione di un potente sistema arcade 3D.

Come è possibile leggere sin dalle righe iniziali del whatsnew pubblicato sul sito ufficiale dell’emulatore, MAME 0.131 introduce l’ennesimo cambiamento nel formato dei file CHD, usato per il dump di laserdisc, hard disk e supporti ottici originariamente presenti negli arcade. Come il resto del progetto il formato CHD è un work-in-progress costante, ed è dunque molto frequente che Aaron Giles e gli altri mamedev ci mettano le mani modificando qualche byte o aggiungendo metadati per rendere la copia più fedele all’originale. In genere, così come è anche il caso dell’ultima release, si tratta di modifiche di poco conto per cui non è necessario riscaricare i file CHD ma basta aggiornare quelli già in proprio possesso con il tool integrato chdman.

Parlando del sistema arcade in 3D citato poc’anzi, le note di versione riportano “svariate modifiche e miglioramenti sul Naomi“, vale a dire la board arcade di Sega basata sulla console a 128 bit Dreamcast. Il sistema Naomi è già divenuto parte integrante del vasto patrimonio di macchine emulate (più o meno) fedelmente su PC grazie a nullDC e altri, ma nel caso di MAME il valore aggiunto è l’obiettivo della fedeltà all’hardware originale sia per quanto riguarda la documentazione del codice sorgente che nell’esperienza di gioco.

Il driver Naomi, il cui scheletro è già presente da tempo in MAME, è stato preso in mano da David Haywood aka Haze, ex-mantainer del progetto e uno dei suoi più attivi contributori che ispirato dalla recente comparsa di un buon numero di dump di dischi GD-ROM (lo standard di supporti ottici impiegati nelle macchine Naomi) prima ha corretto alcuni bug, poi ha aggiunto il supporto della memory management unit (MMU) al core della CPU SH4 (su cui il Naomi è basato), con il risultato che alcuni giochi ora fanno il boot anche se non vi è ancora traccia della grafica poligonale.

MAME, emulazione Naomi - screenshot 1MAME, emulazione Naomi - screenshot 2

MAME, emulazione Naomi - screenshot 3MAME, emulazione Naomi - Capcom vs. SNK screenshot 1

MAME, emulazione Naomi - Capcom vs. SNK screenshot 2MAME, emulazione Naomi - Capcom vs. SNK screenshot 3

Dopo aver ottenuto questi progressi Haze ha detto di volersi fermare, per ora, con il lavoro sul Naomi a causa delle pressanti richieste degli utenti sull’emulazione della grafica 3D, della mancanza di uno sviluppo corale sul driver e dei recenti contrasti tra i dumper del progetto MAME, Guru, Alex e gli altri che fanno a gara nel comportarsi da ragazzini e nell’imbastire “stronzate da emudramma“. Stante così la situazione, il coder dice di preferire il lavoro su un sistema meno problematico come è l’Hyper NeoGeo 64.

Guru tende effettivamente a dimostrare scarsa stabilità emozionale e zero affidabilità in ogni occasione che gli capita sotto mano (basta leggersi che cosa scrive(va) nelle FAQ del suo sito sulla “perdita del trono” e la reazione isterica provocatagli dalla nascita della Undumped Wiki), ed è probabilmente anche in risposta alle reazioni estremamente negative nei suoi confronti da parte di community importanti come quella di MAME Italian Forum che è nata quella che è stata definita La Lega del Dumping.

The Guru - vecchie FAQ

La Lega pretende di sgravare Guru dai compiti di dumping meno impegnativi e raccogliere in sua vece le donazioni degli utenti per l’acquisto di schede arcade, ma un osservatore un pò più malizioso (giusto come il sottoscritto) potrebbe anche leggervi il tentativo di ridare autorevolezza a una pratica, quella dell’estrazione dei dati di gioco da ROM, CD e quant’altro, caduta sempre più in basso nel corso degli anni a causa del comportamento irresponsabile e poco trasparente dell’australiano Guru.

A ulteriore conferma di questa volontà di trasparenza anche il Decapping Project, vale a dire l’accordo che Guru aveva preso con un laboratorio specializzato per far processare le malefiche MCU e altri chip pesantemente protetti in modo da estrarne manualmente i bit, ha ora una sua pagina web esterna con le notizie sui progressi e tutte le informazioni necessarie a conoscere il progetto e i suoi obiettivi. Su questo fronte le novità sono lente a venire a causa della complessità del procedimento necessario a decappare i microchip (che prevede l’uso di acido nitrico, laser, microscopi, sonde eccetera), nondimeno qualcosa si muove come dimostrano le immagini dei primi chip “denudati” e la notizia del decapping della MCU di Hyper Pacman (AT89C52).

Abbandonando il ROM dumping e tornando a parlare di emulazione 3D, se le cose sul fronte Naomi sono al momento ferme così non è per il Super System 22 di Namco: grazie al lavoro del mamedev Arbee e ai dump di un Guru che ha ritrovato la ragione subito dopo aver minacciato di lasciare per un anno, le prossime versioni di MAME aggiungeranno il supporto preliminare ad Aqua Jet e Tokyo Wars, due giochi a cavallo tra le ere della prima PlayStation e del Dreamcast di Sega.

Aqua Jet - screenshot 1Aqua Jet - screenshot 2

Aqua Jet - screenshot 3Tokyo Wars - screenshot 1

Tokyo Wars - screenshot 2Tokyo Wars - screenshot 3

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

11 Risposte a “MAME 0.131, buone nuove per l’emulazione 3D e il ROM dumping”

  1. yashijoe il 7 Maggio 2009 12:58

    Quando ho iniziato con il mame, 100Mb di roms mi sembravano una dimensione immensa.
    Ora che siamo a 200Gb, ho capito che non c’è più limite.

    Sul fronte del formato CHD devo dire che è vero che chdman fa il suo lavoro, ma alcuni chd li ho dovuti riscaricare ugualmente. Pur avendo una 129u4 100%ok.

    Seguo questo progetto da quando ancora non avevo la patente e mi facevo accompagnare per andare a prendere le roms da chi aveva l’ISDN e poteva permettersi di scaricare i primi sets più grandi di 10Mb.

    Leggere ciò che sta dietro a tutto questo è sempre piacevole.
    Thanks

    y.


    Browser Firefox 3.0.10 Firefox 3.0.10 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.0.10) Gecko/2009042316 Firefox/3.0.10 (.NET CLR 3.5.30729)
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 7 Maggio 2009 13:29

    Eh già, come passa il tempo…. io la mia prima versione “privata” del MAME (cioè non ottenuta per conto terzi) l’ho scaricata su una 56K, in un negozio di computer dove lavorava un mio amico, da qualche parte verso il 1998-99. Se non sbaglio credo sia proprio il primo motivo per cui io abbia iniziato a navigare sul web, scaricare il MAME (0.55? boh…) e poi naturalmente le ROM, che storia :-D

    Allora mi bastavano una manciata di (preziosissimi, cavolo dentro c’erano il primo GnG, Trojan, Black Tiger è altri indimenticabili capolavori…) Megabyte per contenere tutta l’esperienza MAME, ora ho bisogno di procurarmi qualcosa come 41 DVD o un torrent da centinaia di Gigabyte :-P


    Browser Firefox 2.0.0.16 Firefox 2.0.0.16 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.16) Gecko/20080702 Firefox/2.0.0.16
  3. Engelium il 7 Maggio 2009 14:19

    Eh-eh… andare con la mente indietro di qualche anno per ricordare le “prime conquiste” è sempre un piacere :D

    Personalmente ho trovato il mio Santo Graal quanto incontrai lo zSnes … e di lì fu solo l’inizio :P


    Browser Opera 9.64 Opera 9.64 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Opera/9.64 (Windows NT 6.0; U; en) Presto/2.1.1
  4. Zer0 il 7 Maggio 2009 20:04

    Non sono molto interessato ai giochi 3D, ma ammirare la flessibilità di questo incredibile emulatore e sempre qualcosa che affascina…


    Browser Safari 528.16 Safari 528.16 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it-IT) AppleWebKit/528.16 (KHTML, like Gecko) Version/4.0 Safari/528.16
  5. Antras1975 il 26 Settembre 2009 01:37

    Io ho notato i grossi progressi fatti dal M.A.M.E. nel corso degli anni e mi sembra che le cose procedano bene e celermente, ma quello che mi lascia un pò perplesso, è la potenza dell’ardware che serve per emulare giochi che girano su Naomi, Sys22 o Zeus di Midway… ho letto su alcuni forum stranieri che per giocare a Dolphin Blue (Naomi.c Mame 0.134), serva addirittura un Dual Core a 6Ghz??!! Visto che non mi sognerei mai di fare overclock di CPU, GPU o RAM significa che potrò giocare ai suddetti giochi solo fra 4-5 anni…ottimizzazioni a parte, emulare una CPU a 200Mhz come il Naomi richiederà sempre un mostro di computer. Tu che ne pensi?


    Browser Internet Explorer 8.0 Internet Explorer 8.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; .NET CLR 1.1.4322; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506.30; .NET CLR 3.0.4506.2152; .NET CLR 3.5.30729)
  6. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 27 Settembre 2009 11:12

    Che sono convinto del fatto che il futuro del MAME è a dir poco luminoso, da questo punto di vista :-D
    Già oggi le CPU Intel sono molto superiori (a livello di potenza) con i programmi a thread singoli (come il MAME) ai microprocessori delle generazioni passate (Pentium, ma anche Core Duo e Quad) grazie a tecnologie come il Turbo Mode (Core i5-i7-ieccetera). E visto che il MAME stesso si avvia a essere (da quel che ho capito io) parallelizzato per quanto è possibile, aprendo le porte all’utilizzo di CPU e GPU contemporaneamente, prevedo che nel giro di un paio d’anni (anzi meno) la piena velocità su NAOMI & compagnia sarà lo standard anche per le CPU entry level.

    Poi ci sarà da emulare gli attuali, orribili sistemi arcade (PC con schede GeForce a seguito, Wii-PS3 custom e poco altro), ma questa è tutta un’altra, complicatissima e affascinante storia…


    Browser Firefox 3.5.3 Firefox 3.5.3 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.1.3) Gecko/20090824 Firefox/3.5.3
  7. Antras1975 il 29 Settembre 2009 03:07

    Adesso io non voglio assillarti con le mie domande, sono un pò rompi palle, lo sò…ma pensi che sia possibile che in futuro si potrà giocare donkey kong 2 (run and jump 2) anche sul Mame ufficiale? Ho visto il video su “YouTube” del suddetto Hack di donkey kong e devo ammettere di essere rimasto colpito per la qualità e la sfida che riesce ad offrire…a quanto pare gira su MisfitMame, ma le rom per questa versione dell’emulatore sono praticamente introvabili. Se non l’hai mai visto, vai su “YouTube” e dagli un’occhiata, ti piacerà!


    Browser Internet Explorer 8.0 Internet Explorer 8.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; .NET CLR 1.1.4322; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506.30; .NET CLR 3.0.4506.2152; .NET CLR 3.5.30729)
  8. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 29 Settembre 2009 21:46

    Uhm, su unMAMEd non ho trovato traccia del gioco che dici… e comunque se è un hack a posteriori della ROM originale (non è insomma un bootleg esistito negli arcade a suo tempo) le possibilità che compaia nel MAME ufficiale sono meno che inesistenti :-D

    L’unica, improbabile possibilità è che l’hack a posteriori sia poi comparso a sua volta negli arcade qualche anno addietro, ma qui siamo proprio a livello di lanternino…

    Per quanto riguarda il download di ROM in genere, ti posso dire solo due cose (per brevità): Underground Gamer e Pleasuredome. E attento alla ratio BT ;-)


    Browser Firefox 3.5.3 Firefox 3.5.3 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.1.3) Gecko/20090824 Firefox/3.5.3
  9. Antras1975 il 18 Ottobre 2009 16:19

    Ho provato l’emulatore Model 2, e funziona che è una meraviglia: Sega Rally, Virtua Fighter 2, Dead or Alive… tutti pressochè perfetti a 60fps.Come mai MAME è così carente con questo sistema? Visto che le romset utilizzate sono le stesse del MAME, perchè il MAME team non prende spunto dall’emulatore Model 2 utilizzandone i driver più stabili per far funzionare i suddetti giochi anche con il MAME? Uhm…forse l’emu del Model 2 non utilizza un’emulazione “pura” come MAME?


    Browser Internet Explorer 8.0 Internet Explorer 8.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 8.0; Windows NT 5.1; Trident/4.0; .NET CLR 1.1.4322; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506.30; .NET CLR 3.0.4506.2152; .NET CLR 3.5.30729)
  10. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 18 Ottobre 2009 18:31

    Il Model 2 di Elsemi è ottimizzato per fare solo una cosa (emulare appunto il Model 2), mentre la traduzione del suo “linguaggio” emulativo in MAMEese è tutta un’altra storia. Tanto per dire, gli hack del Model 2 (necessari a velocizzare l’esecuzione dei giochi) non possono finire nel MAME. E considerando che Elsemi è direttamente coinvolto con lo sviluppo di MAME direi che c’è poco da fare….


    Browser Firefox 3.5.3 Firefox 3.5.3 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9.1.3) Gecko/20090824 Firefox/3.5.3
  11. Antras1975 il 12 Settembre 2010 12:42

    Avevi detto a proposito del gioco “Donkey kong II Jumpman returns”: “le possibilità che compaia nel MAME ufficiale sono meno che inesistenti”…bhè, con il mame 139u2, eccoti smerdato…tiè! :-)


    Browser Opera 9.80 Opera 9.80 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Opera/9.80 (Windows NT 5.1; U; it) Presto/2.6.30 Version/10.61

Lascia una risposta