Raccolta di strisce a fumetti su Barack Obama


Stato del blog: Lavori in Corso


Babel fish - Un'interfaccia mentale tra la sensibilità di Sir Arthur e gli avvenimenti del mondo esterno. E anche tutto il resto Mentre gli umoristi discutono sulla comicità ai tempi di Barack Obama, il senatore eletto star di Internet prima ancora che 44esimo presidente degli Stati Uniti non ha certo tardato a divenire il soggetto di un buon numero di strisce di qualità pubblicate sul web. Nell’attesa del 20 gennaio, data fatidica in cui il nuovo comandante in capo dell’iperpotenza americana in declino si trasferirà alla Casa Bianca, Obama sta occupando il tempo inaugurando il filo diretto con i netizen grazie al discorso settimanale disponibile su YouTube, rispondendo (o facendo rispondere) alla lettera di una ragazzina di 8 anni, finendo nella scala nanometrica e ottenendo persino l’appoggio di Homer Simpson nello show televisivo più irriverente d’America.

Ma soprattutto, come dicevo, Barack Obama ha spopolato nelle strip a fumetti incentrate sulla sua vittoria, i problemi che Mr.President si troverà ad affrontare in prima persona una volta nello Studio Ovale e la lunga transizione dall’interregno di un George W. Bush oramai alla canna del gas. Quella che segue è una compilation assolutamente personale e non esaustiva delle suddette strip, tenuta assieme da una qualità che dovrebbe essere in ogni caso superiore alla media.

The American Dream

The American Dream, fonte: Digg.

Hall of Justice

Hall of Justice, fonte: Sinfest.

Barackstar Has Arrived

Barackstar Has Arrived, fonte: Sinfest.

New Lead Singer

New Lead Singer, fonte: Sinfest.

Samtron Imperius

Samtron Imperius, fonte: Sinfest.

Plastering

Plastering, fonte: The Cagle Post.

Economic tiger

Economic tiger, fonte: The Cagle Post. The Cagle Post raccoglie ulteriori vignette “obamiane” a questo indirizzo.

Post simili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *