Zoundry Raven 1.0, il blog editing diventa grande

15 Agosto 2008 · Archiviato in Notizie, Software 

Notizie - Una carrellata di notizie fresche e di qualità, dentro e fuori dal Web Dopo diversi mesi di sviluppo e bug-hunting, i programmatori di Zoundry hanno rilasciato la prima versione ufficiale di Raven, client per la gestione in locale dei contenuti di un blog dotato di svariate caratteristiche che ne fanno un’opzione interessante per publisher e micro-publisher. Prima fra tutte, l’uso del software è gratuito.

Zoundry Raven è un editor di tipo WYSIWYG, il che equivale a dire che non è necessario scrivere una sola riga di codice XHTML per la corretta formattazione dei contenuti da pubblicare. Per chi volesse o ne avesse necessità è ad ogni modo disponibile, in ogni istante, il codice sorgente del post in lavorazione da modificare a proprio piacimento.

Raven permette di editare più post in contemporanea grazie a una struttura a schede, di gestire svariati blog da un’unica interfaccia centralizzata e di fare ricerche tra i contenuti pubblicati attraverso la potente funzionalità di indicizzazione interna. A tal proposito l’editor tiene traccia non solo dei post e delle pagine, ma anche dei link, delle immagini e dei tag utilizzati.

Un’altra caratteristica di sicuro interesse è la possibilità di installare il software in modalità “portable”, copiandolo poi su una pendrive USB e lavorando al proprio blog “on the road”, nelle postazione pubbliche di accesso alla Rete e comunque sicuri di non lasciare tracce del proprio operato su sistemi condivisi. La portabilità di Raven sembra essere un punto d’onore particolarmente caro a Zoundry, che in una press release annuncia orgogliosa la distribuzione del “primo editor di blog nativamente portabile“.

Zoundry Raven 1.0 - UI

Zoundry Raven supporta un gran numero di piattaforme di publishing attraverso il protocollo XML-RPC, per il trasferimento e la pubblicazione in remoto dei contenuti una volta completata la fase di editing. Tra i CMS noti e meno noti integrati in Raven si possono citare WordPress (nella versione “hostata” su WordPress.com o custom su server privato), Blogger, Drupal, Nucleus, Movable Type, Typepad, Windows Live Spaces.

La versione 1.0.375 di Zoundry Raven è la prima a essere distribuita fuori dal ciclo di betatesting, e può giovare del ricco feedback degli utenti che hanno scovato storture e incongruenze nel codice così come nelle funzionalità. Nonostante la sopraggiunta maturità nell’applicazione permangono alcuni vistosi difetti, elencati nelle release note pubblicate sul blog degli sviluppatori. Raven ha, tra le altre cose, ancora problemi con l’embedding dei video in streaming, i segni diacritici e i proxy HTTP.

Una doverosa nota aggiuntiva va spesa per la società che ha sviluppato Raven: Zoundry offre il software gratuitamente, invitando nel contempo chi fosse interessato a partecipare al suo programma di advertising condiviso per mezzo dei link a prodotti commerciali pubblicati sui blog. “Tutti conoscono prodotti che potrebbero essere utili agli altri - si legge sulla pagina informativa del servizio - in particolare ad amici e parenti. Vogliano che scriviate di libri, film, dispositivi elettronici e di altri prodotti che usate con soddisfazione. In cambio, permettiamo ai lettori di ricompensarvi facendo acquisti per mezzo del vostro blog così che possiate guadagnare il denaro per coprire le spese di hosting e altro ancora“.

Zoundry Raven 1.0 - post

Il servizio è ad ogni modo piuttosto semplice da escludere dalle proprie faccende di blogging agendo nel pannello delle opzioni. Da un punto di vista personale, usando con soddisfazione l’editor da quasi tre mesi non posso non notare come esso sia migliorato di versione in versione, arrivando con l’ultima a ottimizzare di molto la fame di risorse del sistema. Sir Arthur’s Den è al momento interamente gestito off-line con Zoundry Raven, e sono piuttosto curioso di verificare se le funzionalità aggiuntive della nuova versione di WordPress che installerò a breve (la 2.6.1) saranno in grado di intaccare la consolidata comodità della mia configurazione software.

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

Lascia una risposta