Upgrade a Firefox 3? Certo, ma con calma

9 Luglio 2008 · Archiviato in Approfondimenti, Networking 

Approfondimenti Passata l’isteria collettiva del periodo di lancio della nuova versione del browser Mozilla, il record mondiale degli 8 milioni di download in un giorno (8.002.530, per la precisione) e il numero crescente dei suddetti che continua a campeggiare come un trofeo sulla homepage di Spread Firefox, credo sia forse utile darsi una calmata e ragionare sul perché magari è il caso, per chi il web non lo usa solo perché è “fico” e alla moda, di aspettare e ponderare prima di abbracciare entusiasticamente la terza main release del panda rosso.

Intendiamoci: sono felicissimo utente del pandino Mozilla da anni ormai, al momento non mi sognerei nemmeno di abbandonarlo e gli utenti “pro” del web sanno benissimo che fare senza che io consigli loro alcunché. Pur tuttavia la montatura pubblicitario/propagandistica del lancio di Firefox 3 mi ha stizzito un bel pò, e non intendo certo sottostare a metodologie e tendenze che ricordano una concorrenza che non andrebbe sfiorata neanche col pensiero, giusto per il rispetto della decenza e della biodiversità in rete.

Occorre a mio modo di vedere fare un paio di considerazioni, una di carattere tecnologico e l’altra sull’esperienza utente, da sempre uno dei punti forti del brand Firefox. Firefox è una scelta superiore alla maggioranza dei browser concorrenti perché prima di tutto è basato su una tecnologia open source che ha dimostrato nel tempo di essere estremamente sicura e affidabile, un patrimonio dell’umanità in rete più che un semplice navigatore web.

Da quando sono passato a Firefox 2 la mia finestra in rete è davvero diventata tutta un’altra storia, nulla da spartire con i crash infiniti di Internet Explorer, gli ActiveX capaci di installare ogni genere di schifezza sul sistema e i pop-up porno-pubblicitari per la cui disinfestazione dallo schermo era necessario usare il Napalm di primo mattino…

Firefox, Sexyfox...

Sicurezza innanzitutto dunque, come dimostrano anche i numeri dello studio congiunto Google, IBM e Swiss Federal Institute of Technology secondo cui gli utenti di Firefox sono quelli più portati a usare l’ultima e di conseguenza più sicura versione disponibile del software (nell’83% dei casi) rispetto a chi usa altri browser (il 53% per Internet Explorer). E non potrebbe farmi più piacere il fatto che, nella brevissima vita di Sir Arthur’s Den, Firefox 3 batta Internet Explorer 7 per 22 punti percentuali a 12 come browser utilizzato dai visitatori.

Ma dopo la sicurezza, che è il prerequisito basilare per la fruizione di un Web libero da porcherie assortite, l’altrettanto importante piatto della bilancia da considerare per un utilizzo quotidiano, costante e continuato del suddetto Web è la user experience, l’adattamento delle funzionalità e della fruizione di servizi e informazioni su protocollo HTTP alle proprie personalissime e sacrosante esigenze.

Anche in questo caso, anzi forse soprattutto in questo caso, Firefox da la birra a tutti, IE, Opera, Safari non ce n’è davvero per nessuno. Nessuno ha la stessa sterminata offerta di componenti aggiuntivi disponibili per il pandino Mozilla, nessuno permette di tarare quasi al millimetro qualsiasi caratteristica, opzione, configurazione e aspetto estetico del browser come è possibile fare con il browser Mozilla, ed è questo credo il vero segreto del successo di un programma che altrimenti dovrebbe giocare una partita molto più faticosa con Opera, giusto per fare un nome a caso.

Firefox 2 - Sir Arthur's Den homepage

Personalmente uso il browser, e quindi Firefox, dall’istante in cui accendo il PC a quello in cui lo spengo a notte fonda, e col tempo ho customizzato tutti quegli aspetti che mi rendono l’intrattenimento, la navigazione e il publishing di contenuti un qualcosa di estremamente confortevole e aderente alla mia pelle telematica, come un vestito fatto su misura da un vecchio ed esperto sarto.

Ed è per tale motivo che, prima di passare a Firefox 3, starò ben attento ad analizzare la situazione per quanto riguarda le estensioni aggiornate e le funzionalità della nuova versione che sostituiscono o integrano alcune delle suddette. Più che un browser, per me, Firefox è uno strumento di lavoro, un’estensione naturale attraverso cui la mia psiche si connette con la Matrice di rete e che è quindi il caso di trattare con la massima cura e considerazione, prima di accorgermi di non avere a disposizione quella opzione che tanto mi era comoda e utile per un dato compito.

Firefox, Victoryfox...

La considerazione credo sia banale per alcuni, magari non per molti. Di certo Mozilla sa di cosa sto parlando, e offre a tal proposito il supporto al “vecchio” Firefox 2 fino a dicembre 2008. Non a caso qualche giorno fa è stato rilasciato Firefox 2.0.0.15, versione che corregge 12 vulnerabilità assortite tra cui quattro di livello “critical” e quattro “high“.

Sono assolutamente certo del fatto che il passaggio a Firefox 3 valga la candela, per le caratteristiche innovative come l’engine Gecko 1.9, la Awesome Bar, il motore di ricerca delle estensioni integrato, i nuovi strumenti di sicurezza e soprattutto una velocità superiore e la migliore gestione delle operazioni di allocazione e rilascio della memoria di sistema.

Il punto è che per le cose buone ci vuole tempo, e credo di averne passato troppo a trasformare Firefox 2 nel “mio” browser per fare uno switch così importante a cuore troppo leggero. Prevedibilmente mi prenderò il tempo che ci vuole, testando nel mentre le estensioni e le nuove funzionalità con la sempre utilissima versione portable del browser del panda rosso.

Condividi questo articolo!
  • OKNOtizie
  • Facebook
  • Diggita
  • ZicZac
  • Wikio Italia
  • StumbleUpon
  • Technorati

Articoli correlati

Commenti

10 Risposte a “Upgrade a Firefox 3? Certo, ma con calma”

  1. Rob il 10 Luglio 2008 09:20

    anche la mia allergia ai “fan-boy” si è subito manifestata leggendo le troppe, animose, ipereccitate celebrazioni dell’uscita di FF3 da parte dei tanti conformi anticonformisti che si “vantano” di non usare IE (senza addurre poi nessuna motivazione che non sia uno dei soliti luoghi comuni). Felice di non essere il solo ad averlo notato.


    Browser Internet Explorer 7.0 Internet Explorer 7.0 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322)
  2. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 10 Luglio 2008 10:18

    Per Mozilla potrebbe essere l’inizio della fine :P

    Scherzi a parte, secondo me non è con politiche da fanboy che si rende il web “un posto migliore”. Chi crede può tranquillamente continuare a usare IE, gli “show” e i “wow” dovrebbero rimanere una prerogativa dei prodotti Microsoft. Cioè di Vista e di Steve “Developers!” Ballmer, e il che è tutto dire :-D


    Browser Firefox 2.0.0.12 Firefox 2.0.0.12 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.12) Gecko/20080201 Firefox/2.0.0.12
  3. pacopas il 10 Luglio 2008 11:10

    Allora volete proprio che intervenga! :D
    Ad occhio e croce, dallo screen che hai postato le estensioni che usi sono compatibili.
    Io uso il 3 dalla beta e posso assicurarvi che solo la barra apporta una miglioria alla navigazione come fecero le tab ai tempi della prima release.
    Le migliorie con il supporto PGO lo rende più scattante (anche opera lo ha adottato al volo -cercate sul blog di Engelium-
    Una serie di migliorie dei menù, dalla stellina per i segnalibri accesso diretto, la gestioni delle estensioni, dove si possono ricercare le compatibili direttamente da lì, le TAG.. diamine taggare i contenuti per richiamarli? non sapete la comodità. mi fermo qui ma ne avrei. io non sono un fanboy sono uno che vaglia -almeno credo- sono certo che voi non lo siete, quindi non fate i fanboy del “noi non siamo fanboy” è provatelo.
    @Sir ti ha mai deluso il pandino? non farti fregare dell’operazione di marketing all’opposto. Prima provalo, su un nuovo profilo semmai. Per i problemi c’è sempre il forum di mozillaitalia.
    Una cosa per finire, tra le altre, Mozilla non è MS. la pubblicità può starci e non può starci ma la release non è uscita in anticipo o è sommaria per piacere del marketing.
    Amichevolmente ;) e battagliero :)


    Browser Firefox 3.0 Firefox 3.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9) Gecko/2008052906 Firefox/3.0
  4. Rob il 10 Luglio 2008 12:08

    paco, certo che TU non sei un fanboy! Ma ce ne sono molti di questi tempi… li avrai visti anche tu, credo ;)

    Io non ho nessun pregiudizio sulla qualità di FF: è stato il mio browser ai tempi della rel 1 e 2 (infinitamente superiori a IE6), poi sono passato a IE7 (seppur ritengo FF2 tecnicamente superiore a IE7, anche se un po’ meno stabile e più prodigo di rorse) e chissà, forse prima o poi sarà la volta di FF3 o Opera.

    Per il momento non ho tempo, voglia e necessità di provarlo; contestavo solamente i toni e i modi dei sostenitori dell’ultim’ora.


    Browser Internet Explorer 7.0 Internet Explorer 7.0 sull'O.S. Windows Vista Windows Vista
    Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0; SLCC1; .NET CLR 2.0.50727; .NET CLR 3.0.04506; .NET CLR 1.1.4322)
  5. pacopas il 10 Luglio 2008 15:07

    Rob il mio tono era scherzoso, figuriamoci, volevo cazzeggiare sulla falsa riga del post.. sempre finchè il king non ci caccia dal den :D forse dovevo mettere più sorrisi..
    per il resto gli esaltati ci sono sempre come faccio a non notarli… e sempre ci saranno, ma non fanno testo per me, solo quando mi trovo particolarmente spensierato rispondo alle loro assurdità ;) la massa, mi spiace dirlo, fa solo numero, su questo concordo con voi, di solito demonizzano ciò che non comprendono anche se questo fosse la migliore delle invenzioni umane.. quindi citando Donnie Brasco

    Che ve lo dico a fare?!


    Browser Firefox 3.0 Firefox 3.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9) Gecko/2008052906 Firefox/3.0
  6. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 10 Luglio 2008 16:55

    @Sir ti ha mai deluso il pandino? non farti fregare dell’operazione di marketing all’opposto. Prima provalo, su un nuovo profilo semmai. Per i problemi c’è sempre il forum di mozillaitalia.

    Si ma guarda che io mica dico che non voglio installarlo per protesta contro Mozilla, ma solo che non ci penso minimamente a seguire la corrente del download a tutti i costi perché ho i miei tempi e le mie esigenze :-P
    Anche perché io Firefox 3 lo uso (in versione portable)… vabbé lo usicchio già dalla beta 1…

    Una cosa per finire, tra le altre, Mozilla non è MS. la pubblicità può starci e non può starci ma la release non è uscita in anticipo o è sommaria per piacere del marketing.

    Nulla da dire sul fatto che Firefox 3 non sia esattamente come doveva essere. Ma questo eccesso di hype, o se volete di attenzione nei confronti di Mozilla la rende un boccone ghiotto per tanti soggetti a cui della rete frega veramente poco oltre ai soldi. E se attualmente Mozilla si regge soprattutto con i soldi di Google apparentemente senza nessun rapporto anale concesso in cambio, in futuro non è detto che le cose non cambino da questo punto di vista….

    sempre finchè il king non ci caccia dal den :D

    :-P


    Browser Firefox 2.0.0.12 Firefox 2.0.0.12 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.12) Gecko/20080201 Firefox/2.0.0.12
  7. Daniele il 16 Luglio 2008 10:44

    Beh a dire la verità lo sviluppo di Mozilla suite e di Firebird è iniziato ben prima che Google ci investisse del denaro ;) Quindi potrà sopravvere in futuro.
    Passando a Firefox 3, ti posso dire che la maggior parte delle estensioni sono ora compatibili. Le ultime versioni di alcune di essere funzionano solo su Firefox 3, come l’utilissimo Firebug. Per il resto non ho riscontrato particolari problemi. Il browser è più veloce nel caricamento delle pagine, ed è migliorata la performance di Javascript, che a volte bloccava FF2. Solo 2 cose: la barra degli indirizzi non diventa gialla quando visiti siti con connessione sicura, e permane l’annoso problema di FF 2 del copia-incolla delle tabelle.


    Browser Firefox 3.0 Firefox 3.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9) Gecko/2008052906 Firefox/3.0
  8. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 16 Luglio 2008 11:18

    Beh a dire la verità lo sviluppo di Mozilla suite e di Firebird è iniziato ben prima che Google ci investisse del denaro ;) Quindi potrà sopravvere in futuro.

    Con tutti i progetti che ha attualmente attivi Mozilla? Con la guerra dei browser in procinto di esplodere nel settore mobile grazie ad Android di Google? Io non sarei così ottimista, basti vedere quello che è successo a Thunderbird - estromesso dai piani principali di Mozilla con la necessità di dedicargli una società tutta propria - per rendersene conto.


    Browser Firefox 2.0.0.15 Firefox 2.0.0.15 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.15) Gecko/20080623 Firefox/2.0.0.15
  9. Daniele il 16 Luglio 2008 11:41

    Beh Firefox è open source. Altri browser open source come Iceweasel e Camino, basati sul motore Gecko, vanno avanti senza finanziamenti. In genere quando un progetto open source per qualche motivo è abbandonato (vedi NVU), è poi ripreso da nuovi sviluppatori, spesso con un cambio di nome (vedi Kompozer). E comunque nulla vieta a Mozilla Foundation di vendere le versioni mobile di Firefox.
    Per quanto riguarda Thunderbird, lo sviluppo non è affatto abbandonato. Qualche settimana fa è stata rilasciata la prima alfa di Thunderbird 3.


    Browser Firefox 3.0 Firefox 3.0 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.9) Gecko/2008052906 Firefox/3.0
  10. Sir Arthur, King of Ghouls'n Ghosts il 16 Luglio 2008 19:29

    Per quanto riguarda Thunderbird, lo sviluppo non è affatto abbandonato. Qualche settimana fa è stata rilasciata la prima alfa di Thunderbird 3.

    Si certo, ma non è questo il punto. Il punto è quanto Mozilla può rimanere indipendente, continuando sulla strada dell’hype e della sovraesposizione, rispetto a un mercato che non fa sconti. La visibilità in genere si paga con la necessità di scendere a patti con logiche di mercato che sono appunto quello, mercato, e non tecnologia a beneficio di tutti.

    E non basta che un progetto rimanga open source, per mantenere le qualità che ha attualmente Firefox: Thunderbird è stato estromesso dal focus di Mozilla proprio perché hanno scelto di occuparsi del browser a tutto tondo.

    La si potrà anche chiamare valorizzazione, ma il fatto rimane: per portare avanti progetti a un certo livello ci vogliono energie, l’indipendenza a certi livelli nessuno se la può permettere e la sovraesposizione non paga mai, tecnologicamente parlando.

    Amen :-P


    Browser Firefox 2.0.0.15 Firefox 2.0.0.15 sull'O.S. Windows XP Windows XP
    Mozilla/5.0 (Windows; U; Windows NT 5.1; it; rv:1.8.1.15) Gecko/20080623 Firefox/2.0.0.15

Lascia una risposta